Lessolo: violento scontro tra auto e scooter. “Centauro” di 17 anni è grave in ospedale a Ivrea

11/07/2020

CONDIVIDI

Il giovanissimo motociclista residente a Lessolo ha riportato politraumi causati dall'impatto. Sulla dinamica indagano i carabinieri

Ancora un grave incidente stradale ha funestato la giornata di ieri, venerdì 10 luglio. E ancora una volta, per cause in via accertamento, protagonisti di un violento scontro sono stati una motocicletta e una Citroen C1. Nel sinistro è rimasto gravemente ferito in ragazzo di 17 anni che stava viaggiando in sella a uno scooter. È accaduto poco dopo le 21,00 nel tratto di strada provinciale che collega Lessolo a Fiorano Canavese.

A dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio. Sul posto sono intervenuti il personale sanitario del 118, i vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea e i carabinieri del Nucleo radiomobile di Ivrea.

Dopo esser stato stabilizzato sul luogo dell’incidente stradale il ragazzo, residente a Lessolo è stato trasportato all’ospedale di Ivrea dove i medici gli hanno diagnosticato un politrauma dovuto all’impatto tra i due mezzi. Illesa la conducente dell’auto, una giovane 23enne residente a Ivrea.

I rilievi per ricostruite l’esatta dinamica dell’incidente stradale sono stati effettuati dai carabinieri. (Immagine di repertorio). 

Leggi anche

20/09/2020

Canavese: elezioni comunali e referendum. L’affluenza alle urne alle 12,00 di domenica 20 settembre

Canavese: elezioni comunali e referendum. L’affluenza alle urne alle 12,00 di domenica 20 settembre. Alle 12,00 […]

leggi tutto...

20/09/2020

Calcio: riaprono gli stadi di serie A. Il Piemonte lo chiede anche per le altre categorie e tutti gli sport

Come previsto dal Governo, da oggi, domenica 20 settembre sarà possibile tornare a giocare il Campionato […]

leggi tutto...

20/09/2020

Volpiano: operaio rubava bancali di legno nella ditta in cui lavora. Denunciato insieme a due complici

Volpiano: operaio infedele rubava bancali di legno nella ditta in cui lavora. Denunciato insieme a due […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy