15/02/2016

Cronaca

Le previsioni della sensitiva chivassese Claudia Pinna nella politica, cronaca e sport

Chivasso

/
CONDIVIDI

Non è una maga, come molti credono. E’ piuttosto una sensitiva, una donna che possiede un raro talento: quello di compiere incursioni nel futuro, di vedere scorrere davanti ai suoi occhi gli avvenimenti che verranno come un film che deve ancora essere girato. Claudia Pinna, leva 1959, abita a Rondissone, a pochi chilometri da Chivasso. Negli anni Novanta è stata ospite fissa in trasmissione televisive su RaiUno e Canale 5: e da anni non sbaglia una previsione, sia a livello nazionale e sia in quello locale. Da anni collabora con la questura di Roma per la soluzione di casi difficili. Più di vent’anni fa consentì alle forze dell’ordine di scoprire dove era stato nascosto il corpo, picchiato e carbonizzato di Giuseppe Capasso uno spacciatore di Montanaro barbaramente trucidato dai due complici per una partita di droga. E da allora, anno dopo anno, ha previsto la nube nera, la caduta dell’aereo tedesco causato dal pilota, gli attentati compiuti dall’Isis con largo anticipo e tanti, tanti altri episodi che hanno avuto luogo nel mondo, in Italia e sul territorio chivassese dove Claudia Pinna risiede. Di lei hanno parlato giornali locali e nazionali.

GLI SCANDALI DELLA POLITICA NAZIONALE

Le previsioni, purtroppo non sono della migliori. Gran fermento nella politica a livello nazionale: “Il presidente del Consiglio Matteo Renzi otterrà una facile vittoria sui suoi detrattori e avversari – spiega Claudia Pinna che ha appuntato in uno spesso quaderno il frutto delle sue previsioni -. All’interno del Pd vedo scandali legati legati al denaro e alla criminalità organizzata, che determineranno dimissioni eccellenti che agiteranno tutto il mondo politico nazionale”. Anche nel M5S le cose, a giudizio della sensitiva, si verificherà una serie di scandali e un’accentuata lotta interna che genererà negli italiano molte delusioni nei confronti dell’intero Movimento. E non è tutto: Forza Italia guadagnerà terreno a dispetto degli sforzi degli avversari e Silvio Berlusconi sarà oggetto di un attentato dal quale uscirà indenne. L’ex ministro Brambilla sarà protagonista di alcune efficaci campagne animaliste che saranno approvate dal Parlamento. Un Parlamento che diverrà sempre più rissoso, tanto che si verificheranno delle risse.

LA MINACCIA DELL”ISIS” E LE SETTE SATANICHE IN PIEMONTE

E poi… “attentati terroristici a Roma. L’Isis colpirà i luoghi simbolo della politica italiana; Montecitorio e Palazzo Ghigi. Anche il Vaticano suburà un attacco e un’importante chiesa che sarà distrutta a causa di un incendio che si riuscirà a domare. “Nei prossimi mesi un’inchiesta, attualmente in corso rivelerà clamorosamente quanto la mafia si sia estesa in Piemonte e in Lombardia con forti collegamenti con le organizzazioni criminali cinesi e del SudAmerica. Venezia poi, sarò investita da una tromba d’aria  che causerà non pochi danni al patrimonio artistico della città”. A Torino, già conosciuta capitale della magia nera (Giovanni Paolo II ne aveva evidenziato e condannato l’esistenza durante una delle sue ultime visite nella capitale subalpina) il satanismo sarà protagonista di una preoccupante recrudescenza e anche Chivasso sarà una delle città in cui si scoprirà il maggior numero di sette. E ancora: verranno scoperti resti di antichi Cavalieri Templari a Trani e negli oscuri sotterranei dei Napoli e Venezia verranno scoperti cadaveri mummificati di alcuni vampiri e, nel corso di questo anno bisestile, alcuni personaggi famosi in vari settori saranno moriranno di morte violenta o si suicideranno. Proseguiranno in Canavese, in Piemonte e in molte regioni italiane gli avvistamenti degli oggetti volanti non identificati.

PAPA FRANCESCO SVELERA’ IL TERZO SEGRETO DI FATIMA

Papa Francesco renderà pubblico in maniera equivocabile il terzo segreto di Fatima, porrà delle condizioni e detterà la linea della Chiesa sul tanto discusso fenomeno mariano di Medjugorie. “Un lutto colpirà il Vaticano mentre arriveranno altre notizie molto positive per la cristianità. In campo sanitario sarà necessario prestare molta attenzione all’insorgenza di focolai di febbre gialla e lebbra in tutta Europa, Italia compresa – continua la sensitiva chivassese -. Il mondo del calcio della massima divisione e della serie B, della Formula Uno, nel motociclismo e nel ciclismo saranno oggetto di numerosi lutti. E non è finita qui: i terristi saboteranno un aereo dove a bordo si troveranno esponenti politici legati ai servizi segreti italiani, russi, cinesi e americani. Alcuni veicoli spariranno in volo, continuando ad animare i tanti misteri che costellano la storia recente dell’aeronautica civile.

UN BUON MOMENTO PER LO SPORT ITALIANO

Ed ecco, invece, alcune previsioni riguardanti il mondo dello Sport : “Per la vittoria del massimo campionato di calcio si verificherà un testa a testa fino all’ultimo momento tra il Napoli e la Juventus. I partenopei potrebbero coronare alla fine il sogno del ritorno alla vittoria e potrebbero cucire sulla maglia il tricolore. Il Torino rimarrà in serie A, anche se la stagione non sarà esaltante. Vedo medaglie nelle discipline sportive che da sempre regalano soddisfazioni all’Italia, quali scherma, hockey, pallavolo. Farà bene, dopo un inizio difficile anche l’Auxilium Cus Torino di pallacanestro, per la gioia dei suoi molti tifosi. Bene anche i nostri campioni nello sci e nel nuoto”. Ma non mancheranno anche tante altre eclatanti novità riguardanti il Canavese. Ma questa è una storia che sarà raccontata tra non molto.

25/01/2021 

Cronaca

Suicidi in aumento tra gli adolescenti e i giovani in Italia e in Piemonte. E l’Oms lancia l’allarme

Si feriscono alle gambe e alle braccia: atti di autolesionismo che sempre più spesso sfociano nel […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Sanità

Emergenza Covid: oggi in Piemonte 600 nuovi contagi, 21 i decessi e 707 i pazienti guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Alle ore 16,30 di oggi, lunedì 25 gennaio, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Piemonte, migliora la qualità dell’aria. Revocato il blocco della circolazione dei diesel Euro 5

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, d’intesa con gli assessori competenti all’Ambiente e alla Sanità, […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Politica

Il governo taglia fuori le regioni dalla gestione dei miliardi del React-Eu. Insorge la Lega canavesana

Il Piemonte non ci sta e reagisce alla notizia che l’Italia intende gestire i 13,5 miliardi […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Volpiano: celebrazioni on line nella “Giornata della Memoria” per non dimenticare l’Olocausto

Per la Giornata della Memoria, la ricorrenza che si celebra il 27 gennaio per ricordare le […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Dramma sfiorato a Oglianico: in ospedale 4 donne intossicate dal monossido di carbonio

Quattro donne sono finite in ospedale a causa di una presunta intossicazione da monossido di carbonio. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy