14/09/2021

Lavoro

Lavoro: dopo anni la Regione Piemonte torna ad assumere 280 tra diplomati e laureati. Ecco le info

CONDIVIDI

Dopo anni la Regione Piemonte torna ad assumere: sono 280 i posti di lavoro con contratto a tempo indeterminato messi a bando e che riguardano sia i diplomati che i laureati. Le domande di partecipazione devono essere compilate online entro l’11 ottobre seguendo le istruzioni dei bandi 192, 193, 194, 195 e 196 pubblicati su https://bandi.regione.piemonte.it/concorsi-incarichi-stage

L’assessore regionale al Personale evidenzia che la Regione torna ad assumere dopo molti anni di stasi e che, oltre ad essere un’ottima notizia per chi è alla ricerca di un impiego di carattere pubblico, è soprattutto una buona notizia per l’amministrazione pubblica piemontese, che potrà così contare su un deciso incremento nelle aree a più elevato bisogno di personale, anche in ragione dei numerosi pensionamenti degli ultimi anni e della necessità di immettere risorse umane “fresche”.

Questo concorso, aggiunge l’assessore, è stato studiato in modo da mettere l’accento sulle competenze e sulla qualità dei candidati, in quanto è fondamentale poter contare su un ricambio così importante per chi porterà avanti il futuro di tutta la struttura.

I bandi prevedono 50 posti di categoria C per il profilo di collaboratore amministrativo contabile, che richiede il possesso del diploma di scuola superiore e 230 posti di categoria D riservati a chi ha conseguito una laurea o titolo equipollente e differenziati a seconda dei profili professionali: 50 istruttori addetti ad attività in materia di agricoltura e foreste, 26 istruttori addetti ad attività di pianificazione e gestione ambientale e delle risorse naturali, 54 istruttori addetti ad attività tecniche del territorio, 30 istruttori addetti ad attività economico-finanziaria e 70 istruttori addetti ad attività amministrativa e giuridica.

Ci sarà una preselezione, non prevista per chi già lavora all’interno della struttura della Giunta regionale, e successivamente una prova scritta e una orale. Prevista anche le prova di lingua straniera e di capacità informatiche. Ad ogni prova sarà assegnato un punteggio che andrà a costruire la graduatoria finale.

18/09/2021 

Cronaca

Chivasso: muore a 30 anni durante un intervento di fecondazione assistita. Voleva diventare mamma

È morta a trent’anni appena compiuti nel tentativo di avere un figlio con la fecondazione assistita. […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 237 nuovi contagi e quattro decessi. Migliora la situazione negli ospedali

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 237 nuovi […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Eventi

Chivasso: a Zagatti il Nocciolino d’oro. A Pecco Bagnaia quello d’ Tola e alla Ventura quello di Diamante

È giunta alla 25ma edizione la “Festa dei Nocciolini” di Chivasso che avrà luogo da venerdì […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Sanità

Campagna anti Covid in Piemonte: ai grandi eventi vaccino e tampone gratuito per il Green Pass

Nuova iniziativa della Regione Piemonte per favorire la vaccinazione: i cittadini con domicilio sanitario sul territorio […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Cronaca

Fausto Desalu, il campione olimpico della 4×100 di Tokio ha scelto Ceresole per trascorrere le vacanze

Il campione olimpico della 4×100 di Tokio ha scelto Ceresole per concedersi qualche giorno di vacanza […]

leggi tutto...

17/09/2021 

Sanità

Effetto Green Pass: raddoppiate le adesioni. Oggi, 17 settembre, sono state oltre 4mila

Sono raddoppiate in Piemonte le adesioni quotidiane alla vaccinazione dopo l’estensione dell’uso del Green Pass. Oggi, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy