30/12/2022

Cronaca

Borse di studio: la Regione stanzia 80 milioni. Gavazza (Lega): “Garantito il diritto allo studio”

CONDIVIDI

Ottanta milioni di euro sono stati stanziati per le borse di studio, per l’anno accademico 2022/2023 nel bando emesso da Edisu, ente della Regione Piemonte per il diritto allo studio universitario.

“Degli 80 milioni stanziati, il 79,4% pari a 64 milioni di euro sono stati destinati a studenti residenti in Italia, il restante 20,6%, pari a 16 milioni, a studenti stranieri. Il 52,3% dei fondi erogati in Italia, pari a 33 milioni di euro è stato assegnato a 6905 studenti residenti in Piemonte. Dei 33 milioni di euro destinati al Piemonte il 63,9% è stato assegnato a studenti residenti in provincia di Torino, il 12,9% a Cuneo, 5,7% ad Asti, 5,5% ad Alessandria, 3,8% a Biella, 4,2% a Novara, 3,2% a Vercelli e 0,8% al VCO – spiega nel dettaglio Gianluca Gavazza, consigliere regionale del gruppo Lega Salvini Piemonte -. Oltre 30 milioni di euro, pari al  47,7% dei fondi erogati in Italia, sono stati assegnati agli universitari residenti nel resto delle regioni italiane con la seguente suddivisione: Sicilia 24,53%, Puglia 20,85%, Calabria 6,86%, Sardegna 6,71%, Lombardia 6,27%, Campania 5,44%, Liguria 5,24%, Basilicata 3,62%, Abruzzo 3,33%, Lazio 2,80%, Toscana 2,65%, Veneto 2,22%, Marche 2,20%, Emilia Romagna 1,97%, Valle d’Aosta 1,61%, Umbria 1,20%, Molise 1,11%, Friuli Venezia Giulia 0,85%, Trentino Alto Adige 0,54%”.

“Il Consiglio regionale con l’approvazione all’unanimità del Disegno di legge 233, che ha previsto un aumento di 6 milioni dello stanziamento regionale, ha coperto al cento per cento le 16.622 richieste di borse di studio universitario 2022/23 – sottolinea il consigliere regionale Gianluca Gavazza -. Per la Regione Piemonte si tratta di uno sforzo senza precedenti, che porta a 39,6 milioni lo stanziamento complessivo, quasi 11 milioni in più rispetto ai 28,8 del 2018-19 che, con la parte garantita dallo Stato, arriva alla cifra record di quasi 80 milioni nella nostra regione. Possono così essere accolte totalmente le richieste dei borsisti, che negli ultimi quattro 4 anni sono aumentati di quasi 3.000 unità, dai 13.700 del 2018-19 agli oltre 16.600 attuali”.

“La Regione Piemonte ha garantito tutte le borse di studio richieste dagli studenti universitari – precisa Gianluca Gavazza, consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale -. Anche quest’anno il Piemonte ha premiato dell’Italia la sua più bella gioventù. L’Università, la ricerca e la formazione sono elementi fondamentali su cui costruire il futuro e il Piemonte dimostra di essere attrattivo non solo per la qualità dei corsi di laurea, ma anche per la capacità inclusiva verso gli studenti provenienti da fuori regione”.

01/02/2023 

Cronaca

Leinì: guida senza patente e alla vista dei vigili fugge. Multa di 7mila euro a un 50enne volpianese

Leinì: guida senza patente e alla vista dei vigili fugge. Multa di 7mila euro a un […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Lavoro

Ivrea: su Ray Play lo sceneggiato che racconta la vita imprenditoriale di Adriano Olivetti

Ivrea: su Ray Play lo sceneggiato che racconta la vita imprenditoriale di Adriano Olivetti E’ possibile […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Sport

Scompenso cardiaco: il Lions Club Alto Canavese e l’Inner Wheel Club Cuorgnè e Canavese supportano un progetto pilota dell’Asl T04

Scompenso cardiaco: il Lions Club Alto Canavese e l’Inner Wheel Club Cuorgnè e Canavese supportano un […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Cronaca

Il Santuario di Belmonte ricorda il mitico Fra Luigi, il francescano che aiutò i bisognosi per 55 anni

  Il Santuario di Belmonte ricorda, sulla pagina social, Antonio Ferrero, conosciuto con il nome di […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Sanità

Ospedale di Chivasso, si potenzia l’integrazione con il territorio in fase di dimissione

Come rappresentato nel Comitato dei Sindaci del Distretto Chivasso-San Mauro di giovedì scorso, ieri, martedì 1° […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Sanità

Il Chivassese si mobilita per il suo ospedale. Il sindaco Castello scrive al presidente Cirio

Il Chivassese si mobilita per il suo ospedale. Il sindaco Castello scrive al presidente Cirio C’erano […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy