09/07/2021

Economia

La Gigafactory di Stellantis a Termoli. Torino tradita. Avanti con il progetto Italvolt a Scarmagno

CONDIVIDI

“Questa decisione tradisce Torino. Tradisce il Piemonte, la sua storia, i suoi lavoratori, le sue Università ed in generale una terra che ha inventato l’auto, ha investito, ha rischiato. Una terra che ha un credito enorme verso questa azienda e verso questo Stato”: il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e la sindaca di Torino Chiara Appendino hanno commentato così l’annuncio di Termoli come sede italiana per la Gigafactory di Stellantis.

“Oggi ci sentiamo traditi – hanno continuato – e chi è tradito prova rabbia. Una rabbia che chi, come noi, ha responsabilità istituzionali deve trasformare in una azione. Attendiamo di avere parole chiare da Roma per capire su che basi questa scelta sia stata condivisa con il Governo. Convocheremo già domani tutte le Istituzioni piemontesi”.

L’assessore regionale alle Attività produttive Andrea Tronzano ha dichiarato che “si tratta di una scelta aziendale che dispiace, perché tutti abbiamo provato a incidere ma non è stato sufficiente. Rimaniamo però lucidi senza sprofondare in inutile pessimismo. La manifattura continua a essere il nostro futuro. Automotive e Aerospazio rappresentano la nostra forza, la forza di Torino e della sua provincia, anche occupazionale, e su di loro investiremo. Stellantis – ha proseguito Tronzano – sono certo capirà che a Torino le conviene esserci. Sulla Gigafactory non ci arrendiamo perché potrebbe esserci un’altra opportunità su Scarmagno con Italvolt: se diventerà un progetto solido e concreto la Regione farà la sua parte”.

22/09/2021 

Cronaca

Canavese: in farmacia prenotazioni ambulatoriali, ritiro dei referti e pagamento ticket

Nei prossimi giorni in 1.600 farmacie piemontesi sarà possibile prenotare le prestazioni ambulatoriali attraverso il Cup […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte, monitoraggio nelle scuole in tutta la regione: 4 focolai e 74 classi in quarantena

Sono ad oggi 4 i focolai di Covid nelle scuole del Piemonte: uno in un nido […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Partono i lavori per allargare la strada provinciale 1 “delle Valli di Lanzo” in frazione Voragno a Ceres

Proseguono gli interventi in sinergia tra Città metropolitana di Torino e le due Unioni Montane presenti […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Ivrea: incidente sulla Torino-Aosta. Camper si ribalta in mezzo alla strada. Due i feriti

Ha perso in controllo, per cause in via di accertamento, del camper che stava guidando e […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Rocca Canavese: i carabinieri sequestrano armi detenute illegalmente. Due arresti

A Rocca Canavese e Nole, i carabinieri della Stazione di Leinì, in collaborazione con i colleghi […]

leggi tutto...

21/09/2021 

Cronaca

Rivarolo-Oglianico in lutto per la morte, a 53 anni, di Carmen Rubino volontaria di “One World Onlus”

Ha combattuto fino allo stremo contro il male incurabile che l’aveva aggredita. E lo ha fatto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy