20/04/2022

Sanità

Ivrea: in mille firmano la petizione che chiede la costruzione del nuovo ospedale nell’area Ribes

CONDIVIDI

È nato da poco ma “Canavese Riformista”, lo spazio aperto a tutti per dibattere di politica e di temi slegati dall’appartenenza politica, continua imperterrito nel suo cammino per fare in modo che il nuovo ospedale di Ivrea (costo stimato in 140 milioni di euro) venga costruito nell’area ex Ribes nei pressi del casello autostradale del Biondustry Park. Il gruppo ha, tra l’altro, varato due petizioni rivolte alle Istituzioni regionali che dovranno decidere sulla costruzione della nuova struttura sanitaria: il Consiglio regionale del Piemonte, La Giunta Regionale, il presidente Alberto Cirio e l’assessore regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi. Ad oggi la petizione è stata sottoscritta da mille persone. Un dato importante che testimonia come il tema, dibattuto da decenni, sia particolarmente sentito dalla popolazione.

“L’Amministrazione comunale di Castellamonte, come già in passato nel corso di tutti gli incontri istituzionali dedicati, appoggia totalmente il sito ‘Area Ribes’, ovverosia quella porzione di territorio che insiste fra il casello autostradale di Pavone Canavese e il Bioindustry Park di Colleretto Giacosa – spiegano i rappresentanti del gruppo ‘Canavese Riformista’ -. Questo per diverse motivazioni: facilità di accesso all’area per tutti gli abitanti del territorio canavesano, grande possibilità di espansione per il nosocomio e per i servizi ad esso collegati, veloce collegamento agli ospedali di Torino per le gravi urgenze grazie alla vicinanza al casello autostradale, solo per citarne alcuni”. Domani, 21 aprile alle ore 21,00 presso il Centro “Martinetti” avrà luogo un incontro pubblico, promosso dal Comune di Castellamonte, per informare la cittadinanza.

Il prossimo appuntamento avrà luogo il giorno seguente, venerdì 22 aprile a Pont Canavese dove nella sala consigliare del Comune avrà luogo un altro incontro pubblico indetto da “Canavese Riformista” per informare i cittadini e raccogliere altre firme.

21/07/2024 

Eventi

Chivasso: un matrimonio da favola per Francesco “Pecco” Bagnaia e Domizia Castagnini

Chivasso: un matrimonio da favola per Francesco “Pecco” Bagnaia e Domizia Castagnini Nel cuore dell’estate del […]

leggi tutto...

21/07/2024 

Cronaca

Rivarolo Canavese: incidente stradale in corso Indipendenza. Un’auto si ribalta. Due feriti in ospedale

Rivarolo Canavese: incidente stradale in corso Indipendenza. Un’auto si ribalta. Due feriti in ospedale Incidente stradale […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune La […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata Con l’arrivo dell’estate […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: allerta gialla per l’arrivo di forti temporali in tutta la provincia di Torino

Previsioni meteo: allerta gialla per l’arrivo di forti temporali in tutta la provincia di Torino L’Arpa […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Economia

In Canavese cresce il numero delle imprese che fanno ricorso alla cassa integrazione

In Canavese cresce il numero delle imprese che fanno ricorso alla cassa integrazione Il 2024 si […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy