10/11/2017

Cronaca

Ivrea, condannato a 7 anni e sei mesi di reclusione il carabiniere accusato di aver stuprato una disabile

Mathi

/
CONDIVIDI

Condannato in primo grado a una pena di 7 anni e sei mesi di reclusione con l’accusa di violenza sessuale: imputato era un appuntato dei carabinieri (trasferito nel frattempo ad altro incarico) che il primo di novembre del 2013 avrebbe violentato una donna che si era presentata nella caserma di Mathi Canavese, dove il militare prestava servizio all’epoca dei fatti, per sporgere una denuncia.

La corte, presieduta dai giudice del tribunale di Ivrea Elena Stoppini ha accolto in pieno la tesi avanzata dal pubblico ministero Ruggero Crupi che aveva chiesto una condanna a sei anni di carcere e ha, anzi, inasprito la pena di un anno e mezzo. La drammativa vicenda è stata ricostruita in aula: il militare aveva accolto la donna quarantenne che voleva denunciare per maltrattamenti il convivente (poi assolto dall’accusa) e, dopo aver carpito la fiducia della donna un giorno, al termine del servizio, stando a quanto ha ricostruito la procura eporediese, si sarebbe offerto di accompagnarla per assicurarsi che il presunto violento convivente non si trovasse in casa. E qui si sarebbe consumata la violenza sessuale.

L’avvocato difensore del carabinieri ha fondato il suo impianto difensivo sugli esiti negativi di altre denunce presentate dalla donna e sui tabulati le celle telefoniche che hanno agganciato il telefono cellulare del militare, dimostrerebbero che, nel momento in cui si sarebbe consumato lo stupro, il suo assistito si trovava in un altro luogo. L’appassionata arringa della difesa non ha convinto il giudice che ha condannato l’imputato. Il suo difensore ha già annunciato il ricorso in Appello.

Dov'è successo?

19/04/2021 

Sanità

Asl To4: rallenta il ritmo del ciclo vaccinale. Mancano le dosi. E le somministrazioni si riducono del 10%

I vaccini anti Covid scarseggiano e scende il numero delle somministrazioni anche all’Asl T04 di Chivasso-Ciriè […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Cronaca

Piemonte: sospeso fino al 31 luglio il pagamento del bollo auto per il secondo trimestre del 2021

I piemontesi che hanno il bollo auto in scadenza nei mesi di aprile, maggio e giugno […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Sport

Grande rimonta in Portogallo: il chivassese Francesco Pecco Bagnaia è secondo al MotoGp

Il pilota chivassese Francesco Pecco Bagnaia ha stupito ancora una volta l’agguerrito mondo del MotoGp. Domenica […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Cronaca

Variante ex statale 460, il Comitato degli industriali chiede concretezza: “L’opera adesso si faccia”

L’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte ha confermato che saranno stanziati i fondi per la progettazione […]

leggi tutto...

18/04/2021 

Cronaca

Spritz disobbediente al bar “La Torteria” di Chivasso. Il sindaco Castello chiede al Prefetto misure urgenti

Il bar pasticceria “La Torteria” di Chivasso è diventato il punto di riferimento per i negazionisti […]

leggi tutto...

18/04/2021 

Cronaca

Giorno di lutto cittadino per commemorare le quattro vittime della strage di Rivarolo Canavese

Oggi, domenica 18 aprile è stato per Rivarolo Canavese il giorno del lutto e del dolore. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy