15/02/2019

Cronaca

Chiaverano: 59enne aggredì e sfregiò l’ex compagna. Rischia una condanna a 6 anni

Chiaverano

/
CONDIVIDI

Sei anni di reclusione: è la pena richiesta asl giudiced monoscratrivco del tribunale di Ivrea dal pubblico ministero nei confronti di un 59enne residente a Chiaverano accusato di aver tentato di uccidere l’ex fidanzata di 31 anni abitante a Vestignè. In seguito all’aggressione la donna ha riportato uno sfregio sul viso che la lascerà per sempre sfigurata. Il pm Chiara Molinari ha formulato la richiesta al termine dell’arringa che ha avuto luogo nella mattinata di giovedì 14 febbraio, giornbo di San Valentino, in tribunale a Ivrea nel corso del processo celebrato con il rito abbreviato.

La vicenda risale a metà del mese di maggio 2018. La donna, che lavora a Strambino, aveva accettato il passaggio in auto che l’ex fidanzato le aveva offerto per recarsi sul posto di lavoro. La donna si rese conto che le intenzioni del 59enne erano decisamente diverse quando si accorse che la Fiat Punto sulla quale stavano viaggiando aveva imboccato una strada sterrata che conduceva in campagna. L’uomo arrestò la marcia dell’auto, aggredì l’ex compagna e poi tentò di togliersi la vita recidendosi le vene dei polsi.

Sia l’uomo che la donna erano finiti al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea. Il 59enne deve anche rispondere dell’accusa di sequestro di persona. Nel corso dell’aggressione la donna ha riportato una ferita che le ha sfigurato il viso dall’orecchio sinistro fino al mento.

La coppia aveva avuto una bambina. L’aggressore si trova attualmente agli arresti domiciliari. Il giudice Ombretta Vanini pronuncerà la sentenza il prossimo martedì 19 febbraio.

17/04/2021 

Sanità

Covid-19: accordo della Regione Piemonte con i farmacisti per i vaccini Pzifer e Moderna

Regione Piemonte, Federfarma e Assofarm hanno definito il percorso che consentirà ai farmacisti di somministrare anche […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 865 nuovi casi e 25 decessi. 1.809 i pazienti guariti rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle ore 17,00 di oggi, sabato 17 aprile, l’Unità di […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: lo straziante saluto della città ai coniugi Dighera. Domani 18 aprile è lutto cittadino

Rivarolo Canavese si è fermata, nel primo pomeriggio di oggi, sabato 17 aprile, per tributare l’ultimo […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Cronaca

Pensionato di Corio esce di strada con l’auto, si schianta contro un albero e finisce in ospedale

Un pensionato settantenne è stato ricoverato in ospedale a Ciriè in seguito a un incidente stradale […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Cronaca

Telefonata anonima in ospedale contro il pluriomicida: “Stacchiamo la spina a Tarabella”

“Stacchiamo la spina a Tarabella”: la telefonata anonima è giunta all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino […]

leggi tutto...

16/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 1.200 nuovi casi. 38 i decessi. Cala la pressione sulle terapie intensive

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, venerdì 16 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy