18/12/2020

Sanità

Il 27 dicembre “Vaccine day” anche in Piemonte. Il presidente Cirio: “Il 2021 all’insegna della speranza”

CONDIVIDI

Il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi hanno annunciato che “dopo l’approvazione da parte dell’Ema, prevista per il 21 dicembre e la successiva approvazione di Aifa prevista per il giorno dopo, il 27 dicembre arriveranno in Piemonte le prime 700 dosi del vaccino anti-Covid prodotto dalla Pfizer. Se ciò sarà confermato, in quella giornata, in concomitanza con l’annunciato Vaccine Day europeo, anche da noi avrà inizio la campagna vaccinale. Nei primi giorni di gennaio dovrebbero poi essere consegnate ulteriori 170.000 dosi, per la prima somministrazione ai soggetti interessati da questa fase”, ovvero personale delle aziende sanitarie (120mila persone) e agli ospiti e operatori delle Rsa (75mila).

“Il nuovo anno si apre all’insegna della speranza – ha commentato Cirio – con un notevole anticipo dell’arrivo del vaccino contro il Coronavirus. Molto opportunamente, si è scelto di partire nello stesso momento in tutta Europa e lo farà anche il Piemonte. Abbiamo predisposto un piano molto accurato, per cui abbiamo ricevuto anche i complimenti da Roma”.

Vincenzo Coccolo, commissario generale dell’Unità di Crisi della Regione, ha precisato che “le fiale che arriveranno sono il 90% del quantitativo richiesto, come del resto avverrà per tutte le regioni, perché trattandosi di una vaccinazione su base volontaria il commissario Arcuri ha calcolato che non si arriverà al 100% delle adesioni”.

I vaccini saranno consegnati da Pfizer agli hub sanitari individuati in Piemonte. “La Regione – ha affermato il commissario per l’area giuridico-amministrativa dell’Unità di Crisi, Antonio Rinaudo – li sta attrezzando con i congelatori necessari, in grado di assicurare la temperatura di -80° richiesta per la corretta conservazione. Da lì saranno smistati ai presidi sanitari e alle Rsa per procedere con la prima somministrazione e il richiamo dopo una ventina di giorni. Il completamento della prima fase è perciò atteso in circa 50 giorni”.

27/11/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: il contagio continua a correre. Oggi 859 contagi e due decessi. 421 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, sabato 27 novembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

27/11/2021 

Cronaca

Castellamonte: proseguono i lavori per l’allargamento della strada lungo la “provinciale” di “Campo”

Proseguono i lavori per l’allargamento della strada lungo la strada provinciale 265 C03 di “Campo” dal […]

leggi tutto...

27/11/2021 

Eventi

Il “Centro Famiglie” di Rivarolo Canavese incontra i genitori per esplorare i cambiamenti familiari

Il “Centro Famiglie” di Rivarolo Canavese ha promosso due incontri dedicati all’adolescenza e alle genitorialità presso […]

leggi tutto...

27/11/2021 

Economia

Contributo di 7 milioni dalla Regione alle piccole e medie imprese per rinnovare il parco veicoli

Le micro, piccole e medie aziende con un’unità operativa attiva in Piemonte e che sono iscritte […]

leggi tutto...

27/11/2021 

Cronaca

Autostrada Torino-Milano: camion va a fuoco durante la marcia. Cinque ore per domare le fiamme

Notte d’inferno sull’autostrada A4 Torino-Milano nel tratto di strada compreso tra i centri abitati di Settimo […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Eventi

Rivarolo Canavese: la mostra fotografica all’aperto “R-Esistiamo” diventa la cronistoria del Covid

Immagini eloquenti, a volte crude, impietose ma soprattutto umane: sono quelle scattate dal fotografo valperghese Piero […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy