22/11/2015

Cronaca

I volontari Aib partecipano al concorso dell’amaro Montenegro. Il sindaco Pezzetto: “Votiamoli”

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

Sono centinaia in tutto il territorio regionale. Decine di essi sono attivi sul territorio canavesano, sempre pronti ad accorrere laddove è richiesto il loro intervento. Sono i volontari del Corpo Antincendi Boschivi che spesso affiancano i Vigili nel fuoco nel domare i roghi che decimano i boschi delle vallate canavesane.

Nella mattinata di sabato scorso si è svolta, nella sala congressi dell’ex Manifattura di Cuorgnè, l’assemblea annuale dell’Aib, un corpo che, negli anni, non solo ha incrementato il numero degli iscritti ma ha raggiunto un alto livello di specializzazione. E proprio Cuorgnè ospiterà a breve un Centro di Formazione dove i volontari di tutta la regione Piemonte potranno apprendere le nozioni necessarie per svolgere nel modo più utile la propria attività. Ma non è tutto: i volontari Aib del Piemonte partecipano a un concorso nazionale indetto da una nota azienda che produce liquori, tra i quali il conosciuto amaro Montenegro.

L’azienda ha messo in palio un premio, destinato alle associazioni non profit, di ben 130mila euro. Nel suo intervento iniziale il sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto ha portato ai tanti partecipanti il saluto della Città e dell’Amministrazione ha invitato la cittadinanza e il Canavese a sostenere la partecipazione dei volontari. Basta un semplice clik del mouse per fare in modo che il Corpo possa concorrere in modo soddisfacente. Le modalità di voto sono semplici: basta recarsi sul sito www.montenegro130.it e condividere lo spot dell’amaro in onda in questi giorni, su tutte le maggiori emittenti televisive nazionali. L’invito del primo cittadino cuorgnatese è quello di condividere ed effettuare il passaparola per votare l’Aib e sostenere in questo modo la candidatura dei volontari piemontesi e canavesani.

Dov'è successo?

27/11/2021 

Cronaca

Autostrada Torino-Milano: camion va a fuoco durante la marcia. Cinque ore domare le fiamme

Notte d’inferno sull’autostrada A4 Torino-Milano nel tratto di strada compreso tra i centri abitati di Settimo […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Sanità

Piemonte, il 97% delle Rsa è Covid-free. E la Regione annuncia tamponi gratuiti per le visite natalizie

Test gratuiti per le visite natalizie nelle Rsa e nelle altre residenze. Come già avvenuto lo […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Eventi

Rivarolo Canavese: la mostra fotografica all’aperto “R-Esistiamo” diventa la cronistoria del Covid

Immagini eloquenti, a volte crude, impietose ma soprattutto umane: sono quelle scattate dal fotografo valperghese Piero […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: sfiorata la soglia dei 900 nuovi contagi. Nessun decesso. 29 in Rianimazione

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, venerdì 26 novembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Cronaca

Caluso: la Città Metropolitana “boccia” il progetto dell’impianto che produce metano dai rifiuti

La Città Metropolitana di Torino ha “bocciato” il progetto relativo alla realizzazione di un impianto previsto […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Cronaca

Volpiano: due famiglie nomadi tentano di occupare due alloggi popolari. Bloccate

Hanno tentato di occupare abusivamente appartamenti destinati all’edilizia popolare ma il tempestivo intervento dei carabinieri ha […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy