25/01/2021

Cronaca

Dramma sfiorato a Oglianico: in ospedale 4 donne intossicate dal monossido di carbonio

CONDIVIDI

Quattro donne sono finite in ospedale a causa di una presunta intossicazione da monossido di carbonio. È accaduto a Oglianico nella serata di ieri, domenica 24 gennaio in un alloggio che è a disposizione di una comunità che si occupa di assistere le vittime di abusi situata nel centrale corso Vittorio Emanuele. Pare che la fuoriuscita del pericolo gas inodore sia dovuto al malfunzionamento all’impianto di riscaldamento.

Il primo allarme è stato lanciato nel pomeriggio quando una delle ospiti ha mostrato i primi sintomi di una probabile intossicazione ed è stata trasportata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea per essere sottoposta a ulteriori esami clinici per accertare la causa del malore che l’aveva colpita. Poco dopo è stata trasferita all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino. Nella serata, intorno alle 21,30 del medesimo giorno è scattato il secondo allarme.

Ad accusare un malore sono state altre tre ospiti che sono state soccorse dal personale sanitario della Croce Rossa di Rivarolo e trasportate all’ospedale di Ciriè.

Nessuna delle quattro donne versa in pericolo di vita, neanche la prima a che pareva essere la più grave. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Rivarolo Canavese e i colleghi del Nucleo Nbcr di Torino.

A condurre gli accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica sono i carabinieri della stazione di Rivarolo e dei tecnici dei vigili del fuoco.

23/06/2021 

Cronaca

Rivarolo: si toglie la vita a 27 anni. Il saluto commosso al giovane agricoltore di Argentera

Si è tolto la vita, impiccandosi, Fabio Vota, 27 anni, un giovane agricoltore residente con la […]

leggi tutto...

23/06/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 51 nuovi contagi e nessun decesso di positivi. I pazienti guariti sono 179

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, mercoledì 23 giugno, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

23/06/2021 

Cronaca

Nucleare: in Piemonte nessun sito idoneo. La Regione invia alla Sogin le osservazioni dei tecnici

I siti individuati in Piemonte come possibile sede del deposito nazionale di scorie nucleari non sono idonei. […]

leggi tutto...

23/06/2021 

Sanità

Variante Delta: l’Asl non ha riscontrato nessun caso in Canavese. Ancora diffusa quella “Inglese”

La temuta variante Delta del Coronavirus non è stata riscontrata in Canavese. La più diffusa è […]

leggi tutto...

23/06/2021 

Cultura

Castellamonte: nel Borgo antico di Muriaglio i corsi estivi dell’associazione “Melos Musica”

La cornice è quella dello splendido Borgo di Muriaglio, in provincia di Torino. L’evento è un […]

leggi tutto...

23/06/2021 

Cronaca

L’Anas chiude per lavori di manutenzione le rampe di accesso al raccordo Torino-Caselle

Due giorni da “bollino rosso”, da oggi, mercoledì 23 giugno a venerdì 25 giugno, sul raccordo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy