21/01/2016

Cronaca

Forno Canavese: uomo di 35 anni rischia la vita a causa delle esalazioni di una stufa difettosa

Forno Canavese

/
CONDIVIDI

Ha rischiato di morire intossicato dalle esalazioni emesse da una stufa malfunzionante situata in cucina. E’ successo a Forno Canavese durante la scorsa notte. A rischiare la vita mentre era immerso nel sonno, è stato un uomo di 35 anni di origini nordafricane che abita in un alloggio che sorge alla periferia del paese. La stufa, risultata piuttosto datata, a un certo punto della notte ha iniziato a rilasciare un fumo acre. Ad accorgersi di quanto stava accadendo sono stati due compagni dell’uomo che dormivano nella stanza accanto e che hanno trovato l’amico già privo di conoscenza. Sono stati loro a lanciare l’allarme.

Sul posto si è immediatamente recata un’ambulanza del 118. Il personale sanitario ha trasportato con estrema urgenza l’uomo al pronto soccorso di Ciriè. Gli esami medici hanno evidenziato che il paziente si trovava in un avanzato stato di intossicazione e hanno deciso che era necessario il trasferimento in una struttura sanitaria provvista di camera iperbarica. Una decisione che gli ha salvato la vita.

Sull’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Venaria che stanno eseguendo anche verifiche sulla proprietà dell’appartamento.  

Dov'è successo?

27/10/2020 

Cronaca

Guerriglia urbana a Torino, il presidente Cirio: “Pene esemplari per i delinquenti”

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio stigmatizza le violenze che hanno caratterizzato una delle manifestazioni […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Caluso: dopo la madre è morto anche il bimbo di 5 anni coinvolto in un tragico incidente stradale

E’ morto nella mattinata di ieri, lunedì 26 ottobre, il bambino di 5 anni vittima di […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Sanità

Coronavirus: balzo in avanti del contagio. +2.458 casi positivi. 13 i morti a causa del Covid-19

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che, alle 19,30 di oggi, martedì 27 ottobre, […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Covid-19 a Volpiano, chiusi l’ufficio anagrafe e l’asilo nido comunale per la presenza di casi positivi

L’ufficio Anagrafe del Comune di Volpiano è chiuso al pubblico da oggi, martedì 27 ottobre, fino […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Ivrea: titolare di una piadineria multato di 400 euro per aver servito un cliente dopo le 18

Sanzione di 400 euro per aver servito una piadina a un cliente dopo le ore 18,00. […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Nole, svaligiava le cassette delle offerte dei fedeli in chiesta. Arrestato dai carabinieri nomade 24enne

Lo hanno pedinato per parecchio tempo e alla fine i carabinieri lo hanno colto con le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy