01/01/2020

Cronaca

Feriti per l’esplosione dei petardi. Nell’Eporediese tre giovani finiscono in pronto soccorso

CONDIVIDI

Feriti mentre facevano esplodere i “botti” per festeggiare l’arrivo del Nuovo Anno. Tre giovani hanno dovuto fare ricorso alle cure dei medici. I sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea hanno medicato un 24enne residente a Salerano che ha riportato ustioni agli arti superiori a causa dell’esplosione dei fuochi di artificio.

I sanitari hanno emesso una prognosi di 10 giorni. Ma non basta: per un giovane di 21 anni, residente a Ivrea si è reso necessario l’intervento dei medici ospedalieri a causa delle escoriazioni agli arti superiori causate dall’esplosione ravvicinata di un petardo.

Un ragazzo di Strambino, infine, si è procurato una ferita alla mano destra. I medici lo hanno giudicato guaribile in otto giorni. Notizia positive sul fronte dei ricorsi ai pronto soccorso degli ospedali di Chivasso, Ivrea e Ciriè: rispetto allo scorso anno i feriti non in drastico calo. Segno che le raccomandazioni delle forze dell’ordine e i sequestri di materiale esplodente hanno sortito l’effetto sperato.

20/10/2020 

Cronaca

Piemonte, entrano in vigore nuove restrizioni: centri commerciali chiusi il sabato e la domenica

La firma del decreto è attesa in serata, ma il contenuto è già pubblico da ore […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Cronaca

Coronavirus, Hot-spot per i tamponi: l’Asl T04 indica orari, ubicazione e modalità di accesso

Dopo le polemiche innescate dalle lunghe code che si formano nei quattro punti di accesso per […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: 1.396 contagi in più rispetto a ieri. 154 i ricoverati in ospedale. 6 i decessi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.442 (+ […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

È polemica sugli hotspot scolastici. L’assessore alla Sanità: “Se ci sono code prolungare gli orari”

Lunghissime code, serpentoni di auto che si snodano per chilometri: automobilisti in snervante attesa di poter […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

Coronavirus, il sindacato Nursind denuncia: “Mancano infermieri per affrontare l’emergenza”

Il sistema sanitario piemontese è a un passo dal collasso. Le assunzioni avvengono con il contagocce […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

Covid, da oggi saranno disponibili i test rapidi anche in Piemonte. L’esito in quindici minuti

I test rapidi per il Covid-19 dovrebbero essere disponibili da oggi, martedì 20 ottobre anche in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy