21/02/2016

Cronaca

Feletto, marocchino condannato per aver manomesso un contatore del gas metano

Feletto

/
CONDIVIDI

Condannato a un anno un mese e 15 giorni di carcere per aver manomesso un contatore del gas dell’appartamento in cui viveva per rubare 977 metri cubi di metano a uso domestico. Il giudice del tribunale di Ivrea ha emesso la sentenza a carico di Samir Said, 32 anni, residente a Feletto, di origine marocchina e accusato di aver compiuto un reato contro il patrimonio. L’uomo avrebbe manomesso il contatore nell’abitazione di Feletto dove abitava in affitto insieme alla moglie. Sono stati i carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese a scoprire il furto.

E’ accaduto nel mese di marzo del 2013. La manomissione avrebbe causato al proprietario dell’alloggio un danno quantificato in 2.180 euro. A nulla è servito il fatto che l’avvocato difensore dell’imputato abbia sottolineato, durante il giudizio, il fatto che il consumo non era rapportabile al fatto che l’uomo aveva effettuato un allacciamento abusivo dato che l’impianto avrebbe continuato ad erogare gas anche lo sgombero dell’alloggio. Il giudice ha accolto la tesi della pubblica accusa e ha proceduto alla condanna.

Dov'è successo?

12/04/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: ritorna il maltempo. Clima instabile nei prossimi giorni con pioggia e freddo

Nel corso dei prossimi giorni una serie di impulsi di maltempo interesseranno il nostro Paese determinando […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Tragedia a Rivarolo: l’Amministrazione proclama per domenica 18 aprile il lutto cittadino

Lutto cittadino domenica 18 aprile a Rivarolo Canavese. È la decisione assunta dal sindaco Alberto Rostagno […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Chiesanuova: cade dalla motocicletta mentre corre tra i boschi. 22enne salvato dal Soccorso Alpino

Stava percorrendo in sella alla sua motocicletta la strada tortuosa e stretta che da località Belice […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Sanità

Emergenza Covid in Piemonte: oggi, domenica 11 aprile, 1.372 nuovi casi e 13 decessi. 1.660 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle ore 16,00 di oggi, domenica 11 aprile, l’Unità di […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Rivarolo, il sindaco Rostagno: “Il padre non aveva più fatto seguire dal Ciss 38 il figlio disabile”

È visibilmente provato il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno. Questa mattina, alle 7,00, si è recato […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Sanità

Emergenza Coronavirus: due nuovi centri vaccinali anti-Covid a Volpiano e San Benigno Canavese

Sabato 10 aprile a Volpiano sono entrati in funzione due centri vaccinali locali, nella sala polivalente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy