22/09/2020

Politica

Elezioni: Pasquale Mazza trionfa nella competizione e torna a indossare la fascia di sindaco

CONDIVIDI

Elezioni comunali: Pasquale Mazza trionfa nella competizione e torna indossare la fascia di sindaco.

Nel ricandidarsi in questa tornata amministrativa, Pasquale Mazza era convinto che comunque fosse andata sarebbe stato un successo e i fatti gli hanno dato ragione. Con 2.460 preferenze è stato nuovamente rieletto sindaco della città di Castellamonte sconfiggendo le liste capeggiate dal Nella Falletti e Dionigi Bartoli che hanno rispettivamente ottenuto 1.812 voti e 775 preferenze. Per Pasquale Mazza il sapore della vittoria è doppiamente dolce: costretto a dimettersi dopo una mozione di sfiducia sottoscritta dall’intero consiglio comunale e dopo i dissapori che avevano irrimediabilmente sconquassato la maggioranza che lo sosteneva, torna a indossare la fascia tricolore.

Il primo cittadino non ha dubbi: si tratta di un premio nel segno della continuità che è anche un premio per la passata amministrazione. Chi non l’ha proprio presa bene è stata Nella Falletti, che durante la campagna elettorale alla possibile vittoria aveva, in più di un’occasione, creduto. A scrutinio delle schede terminato ha annunciato di volersi dimettere e di non voler sedere in Consiglio comunale.

Nella Falletti ammette che il risultato è stato inatteso nel distacco che l’ha separata da Mazza e sottolinea di aver condotto una campagna elettorale all’insegna della correttezza e senza denigrare gli avversari. Una scelta ammette, che non ha pagato ma che consente di avere la coscienza a posto.

Dionigi Bartoli, il primo a congratularsi con Pasquale Mazza insieme a Giovanni Maddio e Davide Trettene, si riserva di effettuare approfondite valutazioni. Ad amareggiarlo è la constatazione che la voglia di cambiamento espresso dalla lista che lo ha candidato non è stata ben recepita.

30/10/2020 

Cronaca

Casi Covid a Cuorgnè: sospesa l’attività in quattro sezioni in due scuole dell’Infanzia cittadine

A causa di un caso positivo di Covid, l’Asl ha chiuso quattro sezioni in due scuole […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Cronaca

Il Piemonte verso la didattica a distanza per le scuole superiori. Capienza ridotta per i mezzi pubblici

Una nuova ordinanza che contiene nuove norme per arginare il contagio anticovid nella Regione Piemonte: il […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: in forte risalita i nuovi contagi (+2719). In aumento anche i ricoveri in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che alle 17,30 di oggi, venerdì 30 ottobre, […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Cronaca

Tigotà, azienda leader per l’igiene, dona migliaia di litri di sapone liquido alle Agenzie formative

Tigotà, società leader in Italia nella vendita di prodotti per la pulizia della casa, l’igiene della […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Sanità

Vaccino antinfluenzale in Canavese. L’Asl ai pazienti: “Non concentrate l’afflusso nei primi giorni”

Nell’ambito dell’Asl T04 anche quest’anno la vaccinazione antinfluenzale è effettuata dal proprio medico o pediatra di […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Cronaca

Castellamonte: odissea al “Pit Stop” per i tamponi. La testimonianza dell’ex sindaco Gabriele Francisca

Per trasformarsi da Città della Ceramica a Città del Drive In sono bastati pochi giorni. Giusto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy