Coronavirus: le ex Ogr di Torino pronte ad ospitare i pazienti nelle aree subintensive e di degenza

18/04/2020

CONDIVIDI

La nuova area sarà operativa da domenica. Realizzati, a tempo di record, 92 posti letto

E’ pronta la nuova area sanitaria all’interno delle Officine grandi riparazioni di Torino, che sarà dedicata a posti di terapia subintensiva e degenza per i pazienti affetti da Covid-19 per un totale di 92 posti letto. Sarà operativa da domenica prossima. I lavori, grazie alla collaborazione con il Genio dell’Esercito sono stati eseguiti a tempo di record.

I lavori di allestimento, avviati a seguito della sottoscrizione di un’intesa lo scorso 4 aprile tra Regione Piemonte, Prefettura e Comune di Torino, Società consortile per azioni Ogr-Crt e Fondazione Crt, hanno interessato un’area di 8.900 metri quadrati.

L’utilizzo è stato consentito dalla Fondazione Crt, proprietaria del complesso, mentre la Compagnia di San Paolo ha stanziato 3 milioni per l’allestimento della struttura sanitaria.

Leggi anche

22/09/2020

Elezioni: Pasquale Mazza trionfa nella competizione e torna a indossare la fascia di sindaco

Elezioni comunali: Pasquale Mazza trionfa nella competizione e torna indossare la fascia di sindaco. Nel ricandidarsi […]

leggi tutto...

22/09/2020

Elezioni comunali, dalle urne il verdetto: Valperga ha scelto Walter Sandretto come nuovo sindaco

Con 539 voti il nuovo sindaco di Valperga è Walter Sandretto, candidato dalla lista “Valperga in […]

leggi tutto...

21/09/2020

Referendum Costituzionale: il Canavese vota Sì a maggioranza alla riduzione dei parlamentari

Anche il Canavese ha votato a maggioranza il Sì alla riforma costituzionale che prevede la riduzione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy