Centri Diurni per anziani: via libera della Regione alla riattivazione, ma con limitazioni. Ecco quali

06/08/2020

CONDIVIDI

Le attività saranno ridefinite in modo tale da programmare e contingentare il numero di presenze contemporanee nelle strutture

La Giunta regionale, su proposta degli assessori alla Sanità ed al Welfare, ha approvato oggi la delibera che prevede la riattivazione delle strutture semiresidenziali per anziani non autosufficienti (Centri Diurni, Centri Diurni Integrati, Centri Diurni Alzheimer Autonomi e Centri Diurni Alzheimer Integrati), secondo criteri di gradualità, flessibilità organizzativa, tempestività, per garantire la massima tutela sanitaria agli anziani non autosufficienti, agli operatori ed a chi a vario titolo interagisce con questi servizi, quindi anche indirettamente ai famigliari/tutori.

La delibera prevede che le attività siano ridefinite in modo tale da programmare e contingentare il numero di presenze contemporanee nel Centro Diurno, riservando le stesse prioritariamente al sostegno degli anziani non autosufficienti, che presentano maggior complessità sociosanitaria.

La Regione ha approvato le linee d’indirizzo, fermo restando le specifiche responsabilità professionali dei responsabili delle strutture dei soggetti incaricati. Ai responsabili delle strutture compete l’onere di porre in essere ulteriori misure ritenute necessarie, considerate tutte le linee guida fornite dalle autorità nazionali.

La delibera, infine, prevede che le Commissioni di Vigilanza delle Aziende Sanitarie Locali verifichino il rispetto delle modalità di erogazione delle attività dei Centri Diurni.

Leggi anche

29/09/2020

Rivarolo: con il giuramento di fedeltà alla Repubblica i coniugi romeni Balasca sono cittadini italiani

“Giuro di essere fedele alla Repubblica italiana, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi dello […]

leggi tutto...

29/09/2020

Borgofranco: Matilde Peila trionfa tra gli Under 14 ai Campionati italiani Sport Equestri e conquista l’oro

Ancora un successo da incorniciare per la campionessa di equitazione Matilde Peila di Borgofranco d’Ivrea che, […]

leggi tutto...

29/09/2020

La Regione stanzia oltre 1 milione e 600 mila euro di contributi ai piemontesi per acquistare nuovi veicoli

Sarà emanato dopo la metà di ottobre il bando con il quale la Regione Piemonte stanzia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy