18/07/2016

Cronaca

Chivasso: perde il controllo della motocicletta. Centauro di 32 anni è grave in ospedale

Chivasso

/
CONDIVIDI

Ha riportato un politrauma toracico e da venerdì scorso si trova ricoverato all’ospedale di Chivasso dopo essere stato vittima di un incidente stradale mentre si trovava in sella alla sua motocicletta Yamaha 1000. Non si conosce ancora la dinamica del sinistro che è attualmente al vaglio degli agenti della polizia municipale di Chivasso. Andrea Pagliero, 32 anni, alle 8,00 di venerdì scorso ha lasciato la frazione Boschetto di Chivasso, dove risiede, per recarsi al lavoro in un’azienda della città.

Giunto nei pressi di una rotonda avrebbe perso il contro del mezzo: dapprima ha strisciato contro il guard-rail e poi si è scontrato contro una Fiat Punto che proveniva dalla direzione opposta. L’impatto tra i veicoli non è stato particolarmente violento. Il centauro però è stato sbalzato sull’asfalto battendo violentemente il torace. Sul luogo del grave incidente stradale è sopraggiunto il personale medico del 118 e gli agenti della locale polizia municipale. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti di passaggio.

Infermieri e medici hanno praticato le prime cure al ferito sul luogo del sinistro e, successivamente, lo hanno trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso. Dopo gli accertamenti clinici il giovane è stato ricoverato in terapia intensiva. Le sue condizioni di salute rimangono gravi ma, a giudizio dei medici, non sarebbe in pericolo di vita. Il conducente della Fiat Punto, Domenico Gianetto, 76 anni, residente a Villareggia è rimasto illeso così come la donna che viaggiava con lui non ha riportato ferite.

Disagi per circolazione automobilista che a quell’ora e in quel punto è particolarmente intensa dato che per permettere le operazioni di soccorso e i rilevi della polizia stradale i mezzi hanno dovuto viaggiare a senso unico per oltre un’ora.

26/11/2022 

Cronaca

Caldo anomalo, pochi i tartufi a settembre. Si pensa di spostare più avanti la raccolta

“La raccolta dei tartufi andrebbe spostata più avanti nella stagione, viste le conseguenze del cambiamento climatico […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Venaria piange la scomparsa della “Miss” che amava i gatti. Il sindaco Giulivi: “Mancherà a tutti noi”

In tanti, tantissimi a Venaria Reale, hanno tributato l’estremo saluto a Lella Maldera, 92 anni, deceduta […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Ivrea: i vandali danneggiano durante la notte la biglietteria del Gtt. Indagini in corso

Raid notturno dei vandali a Ivrea. Questa volta oggetto della devastazione è stato l’ufficio biglietteria Gtt […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Cascina a fuoco in frazione Sant’Antonio di Castellamonte. Distrutte 350 rotoballe di fieno

Ore di palpabile paura in frazione Sant’Antonio di Castellamonte, per un vasto incendio divampato, intorno alle […]

leggi tutto...

25/11/2022 

Cronaca

Il consigliere regionale della Lega Cane: “E’ con la legge che bisogna combattere i femminicidi”

Oggi, venerdì 25 novembre, ricorre la celebrazione della “Giornata contro la violenza sulle donne” e quindi […]

leggi tutto...

25/11/2022 

Economia

Piemonte e Canavese: Pnrr e caro materiali, arrivano 29 milioni in più per i piani urbani dei Comuni

Sono in arrivo 29 milioni di euro in più destinati a coprire i problemi causati dal […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy