24/06/2021

Cronaca

Chivasso: il Piemonte è in zona bianca, ma la “Torteria” disobbediente rimane sotto sequestro

CONDIVIDI

La caffetteria “La Torteria” di via Orti a Chivasso, teatro in diverse occasioni degli “Aperitivi disobbedienti” continuerà a rimanere chiusa. Il locale simbolo delle proteste “No Mask” e No Vax” è destinato a rimanere chiuso a oltranza. L’aver continuato a servire clienti in spregio ai Dpcm quando il Piemonte era in zona rossa e arancione, costringe la titolare della caffetteria Rosanna Spatari a rimanere chiusa anche adesso che il Piemonte è zona bianca.

Il procuratore capo di Ivrea Giuseppe Ferrando ha respinto, nei giorni scorsi, l’istanza di dissequestro, avanzata dal legale di Rosanna Spataro Alessandro Fusillo del foro di Roma. A decidere sei il locale potrà più o meno riaprire i battenti sarà il tribunale di Ivrea, e nella fattispecie il giudice Ombretta Vanini, il medesimo magistrato che lo scorso 6 maggio aveva emesso l’ordinanza di chiusura.

Nel contempo, i giudici del Tribunale del Riesame hanno depositato le motivazioni della sentenza con la quale hanno rigettato il ricorso relativo alla riapertura della caffetteria. Per i togati la chiusura imposta dal tribunale eporediese era legittima in quanto i motivi di salute prevalgono, nella sostanza, sul diritto al lavoro. Nella fattispecie il Tribunale del Riesame ha ritenuto che per quanto concerne il provvedimento di sequestro assunto dal Gip su richiesta della procura eporediese non sarebbero state ravvisate violazioni alle norme costituzionali in materia di lavoro, come invece sosteneva il legale della titolare.

In definitiva, hanno rimarcato i giudici, i Dpcm sono legittimi perché in particolari situazioni di emergenza sanitaria è il governo ad avere la potestà esclusiva. L’ultima parola adesso spetta alla Corte di Cassazione alla quale l’avvocato di Rosanna Spatari ha presentato un’istanza.

13/08/2022 

Cronaca

Confagricoltura: frutta di ottima qualità, ma il mercato è rallentato dalle vacanze. Incognita autunno

A causa dell’anomala e prolungata ondata siccitosa, sottolinea Confagricoltura, la parola d’ordine per i frutticoltori è […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Cuorgné: auto si schianta contro il muro del parcheggio. Muore in ospedale pensionato di 74 anni

Un’altra morte dovuta a un incidente stradale: dopo 13 giorni di agonia è deceduto ieri, venerdì […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Economia

Gli agriturismi tra le location preferite per le vacanze di centinaia di migliaia di piemontesi

In agriturismo, vicino a piccoli borghi ben serviti, vivendo esperienze in azienda agricola e mangiando prodotti […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Danni per il maltempo a Chivasso: si lavora anche al ripristino dell’illuminazione pubblica

Non sta interessando solo il Palazzetto dello Sport di via Favorita la conta dei danni causati […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

È morto Piero Angela, il celebre divulgatore televisivo che insegnò la scienza agli italiani

Piero Angela è morto nella notte di oggi, sabato 13 agosto, mentre si trovava a Cagliari. […]

leggi tutto...

12/08/2022 

Cronaca

L’Uncem: “cinghiali, in Canavese serve un serio piano di abbattimento”. Gli agricoltori sono esasperati

“Serve un piano di abbattimenti dei cinghiali serio, chiaro a tutti, senza troppi passaggi burocratici, senza […]

leggi tutto...
Privacy PolicyCookie Policy