05/05/2016

Economia

Ceresole Reale: il patto di stabilità congela i risparmi. E il sindaco Basolo deve tagliare i servizi

Ceresole Reale

/
CONDIVIDI

Essere virtuosi non paga. Ne sa qualcosa il Comune di Ceresole Reale che non può spendere, per effetto del patto di stabilità, il “tesoretto” che ha messo da parte. La conseguenza diretta? L’inevitabile taglio dei servizi. E per cominciare da quest’anno non sarà istituita la navetta settimanale che collega Ceresole al Colle del Nivolet. Essere oculati e prudenti nello spendere il denaro pubblico crea problemi non da poco anche se si tratta di avanzi di amministrazione frutto di risparmi e investimenti oculati.

Andrea Basolo, sindaco di Ceresole Reale non sa più che pesci prendere. Un dato di fatto è imprescindibile: per raggiungere il pareggio di bilancio bisogna effettuare drastici tagli, anche se i soldi ci sono. E pensare che il servizio di navetta, attivo dal 15 giugno al 15 settembre, ha trasportato in quota oltre duemila turisti. E non è tutto: niente più contributi alle associazioni locali e addio alla manutenzione degli impianti comunali. Negli ultimi due anni di amministrazione, sottolinea il primo cittadino Andrea Basolo, la Giunta si è impegnata a fondo per non aumentare i tributi: le tasse locali sono state ridotte, la Tari non ha superato la soglia minima prevista dalla legge di stabilità e sono stati investiti 300mila euro per il rilancio del turismo..

Rimarrà attivo, se non vi saranno variazioni, il servizio di navetta previsto il sabato e la domenica nell’ambito della tradizionale iniziativa “A piedi tra le nuvole” gestita direttamente dal Gruppo Torinesi Trasporti e dall’Ente Parco del Gran Paradiso.

Dov'è successo?

18/06/2021 

Eventi

Forno Canavese: da sabato 19 giugno al via la manifestazione “Teatro e Musica del Paluc”

Il Piemonte è in zona bianca e gli eventi sul territorio, seppure limitati dalle stringenti normative […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi nessun decesso. 58 i nuovi casi positivi. 36 i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 18,00 di oggi, venerdì 18 giugno, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Economia

Scarmagno: sulla Gigafactory da 4mila posti di lavoro è “guerra” tra Torino e Canavese

L’opportunità della “green transition” a livello di industria automobilistica accende i riflettori sul Piemonte, che da […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Cronaca

Volpiano, boom di domande per i centri estivi. Allestita una seconda sede alla scuola “Ghirotti”

Per accogliere tutti i 116 bambini iscritti ai centri estivi di Volpiano, l’amministrazione comunale ha provveduto […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Cronaca

Ivrea: auto sfiora il marciapiede. 26enne rincorre l’automobilista e gli sfascia il parabrezza

Due le denunce per danneggiamento scattate nella sola giornata di martedì, ad opera degli agenti del […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Economia

Le discoteche sono sull’orlo del fallimento: La Lega: “Riapriamole per chi possiede il green pass”

Fermi da 15 mesi, i gestori di locali da ballo e discoteche chiedono di tornare a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy