06/12/2015

Cronaca

Canavese: sono sei le chiese giubilari in cui recarsi durante l’Anno Santo

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Non è necessario varcare la pesante e storica porta in bronzo giubilare della basilica di San Pietro a Roma per cancellare i propri peccati. Questa volta la Chiesa decentra e concede ai fedeli la possibilità di varcare le porte giubilari anche negli edifici religiosi individuati dai vescovi. Lo ha deciso Papa Francesco: ogni diocesi d’Italia può istituire porte sante. In Canavese il vescovo monsignor Edoardo Cerrato ha stabilito che in Canavese saranno sei: la cattedrale di Santa Maria Assunta a Chivasso, il santuario di Monte Stella a Ivrea, il santuario di Santa Maria in Doblazio a Pont Canavese, la chiesa di san Giacomo a Rivarolo e il santuario di Betania a Vische e la cattedrale di Santa Maria Assunta a Ivrea. Questa è la grande novità che caratterizza il Giubileo della Misericordia.

Nel bollettino parrocchiale don Raffaele ha scritto: “Siamo riconoscenti al nostro Vescovo Mons. Edoardo Cerrato che ha scelto come chiesa giubilare per questo Anno Santo Straordinario, indetto dal Santo Padre Francesco, la nostra chiesa parrocchiale di San Giacomo Apostolo. Il Signore possa riversare copiose grazie e la conversione del cuore a tutti coloro che varcheranno la nostra Porta della Misericordia. Come delegato del Vescovo, domenica 13 dicembre alle ore 17.30, guiderò la preghiera del Vespro e prima della S.Messa solenne delle ore 18, aprirò la Porta Santa. Per un anno intero accoglieremo  i pellegrini, lontani e vicini, che verranno a pregare nella nostra chiesa. In particolare voglio ricordare a tutti la  possibilità di prenotare celebrazioni per gruppi particolari di pellegrini ed il ricordo nelle SS.Messe d’orario di coloro che vorranno unirsi alle nostre liturgie”.

Sarà possibile confessarsi il giovedì dalle 15.30 alle 17,00, il venerdì dalle 13.00 alle 14.00 e dalle 20.30 alle 22 e il sabato dalle 9.00 alle 12.00. La Chiesa di San Giacomo, durante l’Anno Santo, verrà aperta nei seguenti orari: dal lunedì al giovedì dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 19.00; Venerdì: dalle 8.00 alle 22.00 il sabato: dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 19.00 e la domenica: dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 21.30.

Dov'è successo?

24/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 161 nuovi contagi. Tre i ricoverati in Rianimazione. Nessun decesso in ospedale

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, sabato 24 luglio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Ivrea: lo sportello di pubblica tutela funziona ma rischia la chiusura. No della Città metropolitana

L’Ufficio decentrato di pubblica tutela a Ivrea è stato inaugurato a giugno dello scorso anno e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Sanità

Covid in Canavese: da lunedì 26 luglio vaccini senza preadesione per i ragazzi tra i 12 e i 19 anni

Da lunedì 26 luglio accesso diretto agli hub per i 12-19enni. Le ragazze ed i ragazzi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Leinì: volevano mettere in piedi una “baby gang” dedita a furti e rapine. Nei guai quattro ragazzi

L’intenzione era quella di dare vita a una “baby-gang” sul modello di quelle che ormai spopolano […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Cronaca

Chivasso: educatrice positiva al Covid. Chiuso il centro estivo alla scuola Mazzucchelli

Da oggi, venerdì 23 luglio e fino a lunedì 26 luglio, il centro estivo della scuola […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy