06/11/2015

Cronaca

Cameriera di Rivarolo accoltella per errore il fidanzato pizzaiolo: il giudice l’assolve

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Era stata accusata per lesioni colpose per aver accoltellato il fidanzato pizzaiolo. La vicenda risale alla sera del 13 maggio 2009. La pizzeria “La Terrazza” di Rivarolo è in procinto di chiudere. Nei guai è finita Debora P., 25 anni, residente a Rivarolo Canavese. Niente a che vedere con la passionalità o con una vendetta meditata e attuata. E’ la banale storia di un incidente che però poteva avere gravi conseguenze.

La dinamica dei fatti è stata ricostruita in tutti i particolari in tribunale a Ivrea: la giovane cameriera (difesa dall’avvocato Franco Papotti) quella sera ha appena terminato di impilare i piatti appena lavati e puliti. In una mano impugna anche un coltello da cucina con una lama lunga venti centimetri e si avvia verso la cucina per riporre le stoviglie. Sta per varcare la soglia quando si è scontra con il fidanzato che sta uscendo dal locale: nello scontro, in modo del tutto accidentale, il giovane viene ferito all’addome con il coltello.

Il pizzaiolo ha iniziato a perdere sangue ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè. Qui giunto i sanitari hanno riscontrato un’emorragia interna. La situazione clinica era particolarmente difficile tanto che i chirurghi hanno dovuto sottoporre il paziente a un delicato intervento per arrestare la perdita di sangue. L’operazione va bene: 46 punti di sutura e un mese di convalescenza.

La cameriera viene indagata con l’accusa di lesioni colpose e, successivamente, rinviata a giudizio. Nella mattinata di ieri, il giudice ha emesso il verdetto: la donna è stata assolta “perché il fatto non costituisce reato”.

Le lesioni erano il frutto un imprevisto incidente. La giovane è tornata a fianco del fidanzato pizzaiolo. La coppia da qualche tempo ha una bambina. La vicenda giudiziaria si è conclusa con un lieto fine.

Dov'è successo?

19/04/2021 

Cronaca

Ristoratori e commercianti anche canavesani bloccano per la disperazione la tangenziale di Torino

C’era anche il sindaco di Ozegna Sergio Bartoli, ristoratore di lungo corso, in compagnia di alcuni […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: in calo i contagi. Oggi sono 687 nuovi casi. 33 i decessi. 1.666 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 19 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Sanità

Inaugurato il maxi hub vaccinale all’aeroporto di Caselle che somministrerà fino a mille dosi al giorno

È stato inaugurato nella mattinata di oggi, lunedì 19 aprile, il nuovo hub vaccinale all’interno dell’aeroporto […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Sanità

Asl To4: rallenta il ritmo del ciclo vaccinale. Mancano le dosi. E le somministrazioni si riducono del 10%

I vaccini anti Covid scarseggiano e scende il numero delle somministrazioni anche all’Asl T04 di Chivasso-Ciriè […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Cronaca

Piemonte: sospeso fino al 31 luglio il pagamento del bollo auto per il secondo trimestre del 2021

I piemontesi che hanno il bollo auto in scadenza nei mesi di aprile, maggio e giugno […]

leggi tutto...

19/04/2021 

Cronaca

Variante ex statale 460, il Comitato degli industriali chiede concretezza: “L’opera adesso si faccia”

L’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte ha confermato che saranno stanziati i fondi per la progettazione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy