Assolto 47enne denunciato per evasione. Quando i carabinieri lo hanno cercato a casa dormiva

27/01/2020

CONDIVIDI

E' accaduto a Pavone Canavese. I militari hanno cercato l'uomo alle 5,00 del mattino. Il legale. "A quell'ora stava dormendo, Non ha sentito"

L’uomo si trovava agli arresti domiciliari per scontare una pena di sei mesi per ricettazione. Alle 5,00 del mattino i carabinieri hanno suonato il campanello di casa ma senza ricevere risposta. L’uomo un 47enne non rispondeva neanche al telefono cellulare. È accaduto a Pavone Canavese, il comune dove risiede. Gli uomini dell’Arma non hanno avuto altra scelta che segnalare l’accaduto al tribunale di sorveglianza di Ivrea, sottolineando come l’uomo non sia stato trovato in casa.

Ai guai si sono aggiunti altri guai perché l’uomo è stato denunciato per evasione. Il giudice monocratico, al termine del processo penale, ha assolto l’uomo perché il fatto non sussiste. La Corte ha accolto la tesi dell’avvocato difensore Celere Spaziante, secondo la quale, l’uomo non sarebbe affatto evaso, ma si trovava in casa immerso nel sonno e non ha sentito, data l’ora, né gli squilli del campanello e neanche quelli del telefono cellulare.

E trovandosi in casa, come ha sottolineato il legale, non poteva essere accusato di evasione. Argomentazioni che hanno convinto il magistrato giudicante ad assolvere l’imputato nonostante il parere contrario del pubblico ministero.

Leggi anche

29/09/2020

Baseball: i “ragazzi” del “Redclay” di Castellamonte primeggiano sul Novara e accedono alle fasi nazionali

Si è concluso con un altro successo la stagione di baseball per i “ragazzi” della società […]

leggi tutto...

29/09/2020

Femminicidi: sul territorio metropolitano creata una rete di aiuto per gli uomini che odiano le donne

Preoccupa l’ondata di violenze familiari, culminata in questi ultimissimi giorni con l’uccisione di una donna da […]

leggi tutto...

29/09/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, 29 settembre, registrati due decessi, cento contagi e 55 guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che, alle 18,00 di oggi, martedì 29 settembre, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy