Sicurezza in ospedale a Ciriè: l’Asl To4 spende 104 mila euro per le tre nuove autoclavi sterilizzatrici

Ciriè

/

02/09/2017

CONDIVIDI

Il direttore egenrale Ardissone: "L’Azienda considera fondamentale l’attività del blocco operatorio di Ciriè"

Un investimento di circa 104 mila euro: è quello recentemente effettuato dall’Asl To4 all’ospedale di Ciriè per l’acquisto e la messa in funzione di tre autoclavi strelizzatrici. Da lunedì 4 settembre gl’impianto clivici saranno pronti a svolgere la propria funzione. Le tre autoclavi di fatto sostituiscono le precedenti. Si tratta di apparecchiature a vapore saturo di ultima generazione, dotate di carrello di carico e scarico ad altezza variabile per facilitare il lavoro degli operatori secondo la normativa vigente sulla sicurezza.

Le nuove apparecchiature, inoltre, sono più capienti e permettono, quindi, di incrementare la produttività della Centrale di Sterilizzazione.

“A garanzia della massima sicurezza per gli utenti e per gli operatori – commenta il direttore generale dell’Asl TO4, Lorenzo Ardissone –, abbiamo anche deciso di implementare un software per la tracciabilità della sterilizzazione. L’Azienda considera fondamentale l’attività del blocco operatorio di Ciriè, sede del lavoro di tanti bravi professionisti che colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta”.

Dov'è successo?

Leggi anche

30/09/2020

Volpiano: il 4 ottobre nella chiesa dei santi Pietro e Paolo il concerto della rassegna “Organalia”

Domenica 4 ottobre, alle 21, nella Chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo (Piazza Vittorio Emanuele […]

leggi tutto...

30/09/2020

Ivrea: automobilisti più indisciplinati. In 6 mesi (lockdown compreso) multe per 1 milione di euro

Un milione di euro. Tanti ne incasserà il comune di Ivrea grazie alle multe elevate dagli […]

leggi tutto...

30/09/2020

Coronavirus in Piemonte: impennata di contagi in tutta la regione (+170), un decesso e 47 pazienti guariti

L’Unità di Crisi ha comunicato che alle 17,0 di oggi, mercoledì 30 settembre, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy