04/10/2020

Cronaca

Alluvione in Piemonte: il presidente della Regione Alberto Cirio chiederà lo stato di emergenza

CONDIVIDI

Il presidente della Regione Alberto Cirio ha annunciato nella tarda serata di ieri, sabato 3 ottobre, che nell’immediato si interverrà con i fondi destinati alle calamità e che ci si trova in una situazione straordinaria in un momento già di per sé straordinario, dato che,  a causa della pandemia quest’anno la Regione incasserà 200 milioni in meno di imposte. Pertanto, in queste condizioni se non ci sarà l’intervento del Governo il Piemonte non sarà in grado di rialzarsi.

Il presidente ha anche annunciato, dopo aver visitato tutte le province colpite, martedì sarà a Roma a ribadire che servono al più presto le risorse per ripartire e anche nuove regole. Se a valle non si sono verificati disastri, è anche perché le opere di prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico eseguite dopo il 1994 sono servite. È la seconda lezione di questi ultimi mesi. La prima l’ha impartita il Covid: guai a tagliare sulla sanità ha sostenuto il Governatore.

Queste terribili giornate dimostrano che anche sulla tutela del territorio è vietato abbassare la guardia. Ma a giudizio dell’esecutivo regionale il Governo lo deve permettere: il ministero dell’Ambiente deve sbloccare i piani straordinari per la pulizia dei fiumi e torrenti. Ci sono tante e tali restrizioni che impediscono ai Comuni e alle Regioni di intervenire e che è ora di eliminare.

27/11/2020 

Cronaca

Covid, l’allarme della Città Metropolitana: “Troppi contagi tra ospiti e personale delle Rsa”

La Città metropolitana di Torino, grazie all’intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Favria e Rivarolo in lutto per la scomparsa a 97 anni del medico e benefattore Bartolo Borgialli

Oggi, venerdì 27 novembre è mancato alla veneranda età di 97 anni lo stimato medico e […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Sanità

Covid in Piemonte: balzo in avanti dei nuovi contagi (+3.149 in più). 97 decessi. 3.869 i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle ore 18,00 di oggi, venerdì 27 novembre […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Sparone, salvata una volpe rimasta incastrata in una fenditura del muro di una fabbrica dismessa

È attualmente ricoverata per accertamenti clinici la volpe femmina recuperata dal personale del Canc (Centro Animali […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Covid, il Piemonte si avvia a passare da “zona rossa” a “zona arancione”. Scende l’indice di contagio

È ottimista, ma questa volta è più cauto Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte quando spiega […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Un Piemonte più sicuro con il nuovo piano che prevede l’uso di una fitta rete di videosorveglianza

“Telecamere, formazione, analisi dei dati e studi all’avanguardia è la ricetta con cui disegneremo un futuro sicuro“: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy