Ondata di maltempo in Canavese. Tromba d’aria a Chivasso. A Cafasse scoperchiata una scuola

Chivasso

/

29/10/2018

CONDIVIDI

A Lanzo un 30enne è stato colpito da un albero crollato a causa del forte vento. Ricoverato in ospedale non è in pericolo di vita. Disagi anche a Cuorgnè, Rivara, Favria e Ivrea

L’allerta dell’Arpa piemontese sui possibili danni causati dall’ondata di maltempo non era affatto esagerata: una tromba d’aria ha investito Chivasso. Una decina di alberi caduti a causa del forte vento sul nuovo ponte che scavalca il Po, un altro albero caduto nella centrale via Borla ha seriamente danneggiato un camper.

Nel Ciriacese si è abbattuto un violento nubifragio intorno alle 18,30: il vento ha del tutto scoperchiato la pensilina della scuola media di Cafasse. Sul luogo sono intervenute alcune squadre dei Vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza l’area. Nessun ferito. La scuola domani, martedì 30 ottobre, rimarrà chiusa.

Danni anche a Lanzo: un albero è crollato in via Roma e ha colpito di striscio un uomo di 30 anni che era di passaggio. Il ferito è stato immediatamente trasportato all’ospedale di Ciriè dove è stato ricoverato. Non è in pericolo di vita. Disagi nelle Valli di Lanzo e a Venaria dove una Fiat Punto è stata colpita da un ramo staccatosi da un pino. Illeso, per fortuna, il conducente. Allagate le strade. Un albero è caduto anche a Rivara, nel centro del paese.

Segnalazioni relative alla caduta di alberi a causa del forte vento anche Favria, Cuorgnè e Lombardore. Allagamenti anche a Ivrea dove sono state chiuse al traffico alcune strade. Nella giornata di domani, 30 ottobre, è prevista un’attenuazione dell’ondata di maltempo.

Rimane in vigore l’allerta per il l’innalzamento dei corsi d’acqua. Previsti ancora possibili e locali allagamenti.

Dov'è successo?

Leggi anche

05/04/2020

Coronavirus, i veterinari: “Non pulite le zampe del cane con la candeggina dopo la passeggiata”

“Pulire le zampe degli animali domestici con la candeggina? È un pericolo per la salute di […]

leggi tutto...

05/04/2020

Il Coronavirus avanza in Canavese: 55 i morti, oltre 440 i casi positivi. E a Bairo il primo contagiato

E’ in lenta ma continua ascesa il numero dei decessi causati dall’epidemia da Coronavirus in tutto […]

leggi tutto...

04/04/2020

Coronavirus: per la prima volta volta il numero dei guariti in Piemonte supera quello dei decessi

Trecentoquarantadue pazienti guariti, 546 in via di guarigione. Questo pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy