Vico Canavese: due coniugi a processo con l’accusa di non aver pagato il conto del pranzo di nozze

Vico Canavese

/

03/09/2018

CONDIVIDI

Gl'imputati sostengono di aver pagato il ristorante con denaro contante

Sono comparsi al banco degli imputati con l’accusa di aver consumato il pranzo di nozze ed essere andati via senza aver pagato il conto: l’episodio aveva avuto luogo il 4 marzo 2013 in un ristorante in frazione Inverso di Vico Canavese. Al termine del processo, nell’arringa finale, il pubblico ministero ha chiesto per la coppia di Settimo Torinese, accusata di insolvenza fraudolenta, una condanna a tre mesi di reclusione.

Da cinque anni il proprietario del locale attende di ricevere i mille euro pattuito per la preparazione del pranzo di nozze. Un’affermazione che marito e moglie (61 anni lui e 55 lei) respinge sostenendo di aver pagato il conto del ristorante in denaro contante. A pronunciare la sentenza sarà, il prossimo venerdì 14 settembre al tribunale di Ivrea, il giudice monocratico Claudia Colangelo.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/10/2019

Il presidente della Regione Alberto Cirio visita le eccellenze imprenditoriali del territorio canavesano

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio si è recato nella mattinata di giovedì 17 ottobre […]

leggi tutto...

19/10/2019

Approda ad Agliè il tour di Lia Laghi, l’educatrice che promuove la conoscenza del linguaggio dei cani

Sabato 26 ottobre farà tappa in Piazza Castello ad Agliè il tour di Lia Laghi, educatrice […]

leggi tutto...

19/10/2019

Grande partecipazione alla cena solidale in favore del Gruppo Abele nella cornice spirituale della Certosa 1515

La grande partecipazione di pubblico all’annuale cena a favore del “Gruppo Abele” fondato da don Luigi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy