Venaria, dramma in una struttura per anziani. Uomo di 58 anni soffocato da un boccone di cibo

Venaria

/

23/01/2016

CONDIVIDI

Indagano i carabinieri. L'ipotesi è che si tratti di una fatalità

E’ morto soffocato da un boccone di cibo. Tragica fine per un uomo di soli 58 anni, ospite di una residenza assistenziale (Raf) di Venaria Reale. La vittima si trovava nella struttura sanitaria per anziani non autosufficienti perché le sue gravi condizioni di salute non gli consentivano di vivere da solo e perché non aveva parenti che potessero accudirlo. Sulla drammatica vicenda stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Venaria.

I militari dell’Arma hanno trasmesso, per atto dovuto, cartelle cliniche e documentazione alla procura della Repubblica di Ivrea. Al momento non risulta che i magistrati abbiano aperto fascicoli con ipotesi di reato. L’ipotesi più probabile, al momento, sembra essere quello di una tragica fatalità.

Dov'è successo?

Leggi anche

07/12/2019

“Botti” illegali a Venaria. Sequestrati oltre 130 chilogrammi di esplosivo. Nei guai 4 ambulanti

Alcuni giorni fa, i carabinieri di Venaria Reale, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Artificieri […]

leggi tutto...

07/12/2019

Cuorgnè: in un armadio aveva nascosto oltre due chili di manufatti esplosivi. 42enne in manette

I carabinieri della stazione di Cuorgnè, durante un servizio preventivo, hanno trovato in un appartamento manufatti […]

leggi tutto...

06/12/2019

Scarmagno: un Tir e un’auto coinvolti in un tremendo schianto sull’A5. Ferito 19enne di Ivrea

Un’auto completamente distrutta e un ferito: è il drammatico bilancio di in grave incidente stradale che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy