Tragedia in montagna: giovane di Maglione muore durante un’escursione sul Mucrone. Aveva 23 anni

Maglione Canavese

/

18/12/2016

CONDIVIDI

L'escursionista si era recato in montagna con un amico che poi ha deciso di raggiungere la vetta percorrendo il sentiero. Una caduta di parecchi metri è stata fatale alla vittima

L’obiettivo era questa mattina, quando è uscito di casa che era ancora buio, di effettuare una salutare arrampicata in compagnia di amico: invece quella che doveva essere una domenica all’insegna del divertimento si è trasformata in un’improvvisa tragedia. Luca Brunello, 23 anni, nato a Cigliano in provincia di Vercelli, ma residente a Maglione, comune dell’Eporediese, è morto questo pomeriggio durante una fatale caduta poco al di sotto della vetta del Monte Mucrone che sovrasta con i suoi 2.335 metri il famoso Santuario di Oropa in provincia di Biella.

La dinamica è ancora da accertare: di sicuro al momento si sa che il giovane, forse tradito dal ghiaccio è scivolato per oltre duecento metri. La disgrazia ha avuto luogo nel primo pomeriggio. Luca Brunello è giunto sotto la vetta del Mucrone in compagnia del compagno: i due si sono divisi nei pressi del vecchio impianto sciistico e la vittima ha deciso di continuare da solo l’ascesa. L’amico ha invece percorso il sentiero che conduce alla cima e, dopo aver atteso invano l’amico ha deciso, preoccupato di scendere a valle per chiedere aiuto. La chiamata è giunta alla centrale operativa torinese: i tecnici hanno deciso di inviare un elicottero per sorvolare la zona.

I tecnici del Soccorso Alpino hanno individuato il corpo esanime del giovane ai piedi della parete rocciosa. Si presume che il giovane escursionista sia scivolato a causa del ghiaccio. La salma è stata recuperata con l’ausilio dell’elisoccorso ma i medici del 118 non hanno potuto fare altro che costatare il decesso del giovane a causa dei gravi politraumi riportati nella caduta.

Dov'è successo?

Leggi anche

Bosconero

/

16/11/2018

Bosconero: sabato 24 esibizione del coro “Singtonia” nella chiesa di san Giovanni Battista

Nell’ambito della rassegna “Notti di note” promossa e organizzata dalla Filarmonica bosconerese, giunta quest’anno alla nona […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

16/11/2018

“Canavesana”, l’Agenzia nazionale per la sicurezza “boccia” il Gtt. I treni viaggeranno a 50 Km/h

Avrebbero dovuto da dicembre tornare a viaggiare alla velocità ordinaria di 70 chilometri orari, ma l’Agenzia […]

leggi tutto...

Ciriè

/

16/11/2018

Incendio dei pullman a Cirié, il sindaco Loredana Devietti: “Grazie ai carabinieri e ai pompieri”

L’italiano di 50 anni senza fissa dimora autore del rogo che ha completamente distrutto nella notte […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy