Tragedia a Chivasso: 60enne si lancia dal ponte e muore annegato nel Canale Cavour

Chivasso

/

07/07/2019

CONDIVIDI

Il corpo è stato tratto a riva ai pompieri che si sono gettati in acqua. Inutili i disperati tentativi di rianimare l'uomo

Si è buttato dal ponte ferroviario che scavalca il canale Cavour ed è morto annegato. E’ accaduto a Chivasso nella mattinata di domenica 7 luglio a Chivasso. Il cadavere di un uomo di circa 60 anni è stato recuperato dai vigili del fuoco del distaccamento volontario “Petratto” di Chivasso. Al suicidio avrebbe assistito un uomo di passaggio che ha immediatamente allertato i soccorsi che sono giunti sul luogo nellarco di pochissimi minuti.

Il corpo è stato tratto a riva ai pompieri che si sono gettati in acqua. Inutili i disperati tentativi del personale sanitario del 118 di rianimare l’uomo. Sul tragico gesto stanno indagando i carabinieri della compagnia di Chivasso che hanno ritrovato nei pressi del vecchio ponte ferroviario, la Fiat Punto che l’uomo aveva parcheggiato prima di compiere il gesto fatale.

Gli uomini dell’Arma stanno procedendo all’identificazione del deceduto e lavorano per risalire alle cause che hanno convinto l’uomo a togliersi la vita. La salma è stata composta nelle camere mortuarie dell’ospedale a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Leggi anche

22/02/2020

Tripudio a Ivrea: Paola Gregorutti è le Vezzosa Mugnaia dell’edizione 2020 del Carnevale

Ha sfidato, insieme a migliaia di altre persone, la parura del coronavirus e si è affacciata, […]

leggi tutto...

22/02/2020

A Torino il primo contagiato dal coronavirus. Ad Asti una giovane in isolamento in ospedale

C’è un primo contagiato dal coronavirus in Piemonte: è in uomo di 40 anni che ha […]

leggi tutto...

22/02/2020

Previsioni meteo: grazie all’anticiclone domenica all’insegna del bel tempo sul Nord e in Canavese

Previsioni meteo: grazie all’anticiclone domenica all’insegna del bel tempo sul Nord e in Canavese. Queste le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy