Torino: il tricolore francese sulla cupola del Guarini, distrutta come Notre Dame da un incendio

Torino

/

16/04/2019

CONDIVIDI

Fu il coraggio dei vigili del fuoco a Salvare la Sindone. L'illuminazione a dimostrazione della solidarietà dei Musei Reali

Illuminata con il tricolore della Repubblica francese: anche questa sera la cupola del Guarini che si eleva sulla cappella che custodisce la teca della Sindone esprime la solidarietà dei Musei Reali piemontesi alla Francia in occasione del disastroso incendio che ha distrutto, nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 15 aprile, il tetto a guglia della cattedrale di Notre Dame. Come ha ricordato la sindaca di Torino Chiara Appendino, Torino è particolarmente vicina a Parigi perchè sa bene cosa vuol dire ricostruire letteralmente dalla cenere la preziosa cupola che fu gravemente danneggiata da un furioso incendio nella notte tra l’11 e il 12 aprile del 1997.

In quell’occasione è grazie al coraggio e alla determinazione dei vigili del fuoco se il Sacro Lino che si ritiene abbia avvolto il corpo di Gesù cristo è stato miracolosamente sottratto alla furia devasttatrice delle fiamme. I lavori di ricostruzione sono terminati nel mese di settembre 2018, oltre vent’anni dopo la distruzione.

Ma ora si erge di nuovo orgogliosa a palese dimostrazione che se il fuoco distrugge, ricostruire è possibile.

Leggi anche

12/11/2019

Tangenziale Nord: “beccati” a viaggiare sulla corsia di emergenza. 10 patenti sospese

Lotta dura contro i “furbetti” della corsia d’emergenza, ossia nei confronti di coloro che per evitare […]

leggi tutto...

12/11/2019

Ciriè: studente aggredito da 5 giovani al bar. Aveva inviato un messaggio whatsapp a una ragazza

Ad evitare che la spedizione punitiva di trasformasse in un dramma è stato il fortuito passaggio […]

leggi tutto...

12/11/2019

Cuorgnè: la locale sezione della Lega è al fianco del piccolo Loris Augusti per aiutarlo a guarire

La sezione di Cuorgnè della Lega Salvini non ha voluto far mancare il suo sostegno al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy