Strambino, i carabinieri distruggono una piantagione di Cannabis

Strambino

/

10/08/2015

CONDIVIDI

Proseguono le indagini da parte degli uomini dell'Arma per risalire all'identità dell'ignoto coltivatore

Coltivava in campagna, nei pressi del centro abitato di Strambino, sessanta piante di Cannabis alte un metro, con la stessa naturalezza con la quale avrebbe coltivato fagiolini o patate.

Per sua sfortuna l’uomo (ancora ignoto) non ha tenuto conto del fatto che i carabinieri che tenevano d’occhio il territorio e che stava coltivando la piantagione su terreni comunali. Gli uomini dell’Arma, nell’ambito di servizi programmi di controllo e osservazione, hanno provveduto a sequestrare, sradicare e distruggere le piante.

S’indaga per risalire all’identità dell’uomo che ha coltivato la piantagione.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/06/2018

Salassa: furgone sbanda, urta un bus che trasporta bambini e si scontra con due auto. 5 i feriti

Una bella giornata di festa, trascorsa partecipando a un corso di arrampicata organizzato dal Cai di […]

leggi tutto...

19/06/2018

Volpiano: il mercato sarà spostato nella nuova piazza Italia e il Comune istituisce una navetta gratuita

L’amministrazione comunale di Volpiano ha deciso di attivare, nei giorni di mercato (martedì e sabato mattina), […]

leggi tutto...

19/06/2018

Volpiano, la Comital è stata dichiarata fallita. Alla proprietà non è pervenuta nessuna offerta di acquisto

La speranza di poter continuare a lavorare, si è infranta contro una sentenza del tribunale di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy