Strambino, i carabinieri distruggono una piantagione di Cannabis

Strambino

/

10/08/2015

CONDIVIDI

Proseguono le indagini da parte degli uomini dell'Arma per risalire all'identità dell'ignoto coltivatore

Coltivava in campagna, nei pressi del centro abitato di Strambino, sessanta piante di Cannabis alte un metro, con la stessa naturalezza con la quale avrebbe coltivato fagiolini o patate.

Per sua sfortuna l’uomo (ancora ignoto) non ha tenuto conto del fatto che i carabinieri che tenevano d’occhio il territorio e che stava coltivando la piantagione su terreni comunali. Gli uomini dell’Arma, nell’ambito di servizi programmi di controllo e osservazione, hanno provveduto a sequestrare, sradicare e distruggere le piante.

S’indaga per risalire all’identità dell’uomo che ha coltivato la piantagione.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/08/2019

Caselle: l’aereo segnala un’avaria. Scatta l’emergenza in aeroporto, ma l’atterraggio è regolare

L’allarme è scattato in seguito alla segnalazione della strumentazione di bordo di un’avaria al sistema frenante: […]

leggi tutto...

22/08/2019

Volpiano: è pubblico il piano di emergenza esterna per i depositi Eni, Autogas e Butangas

Sul sito della Città Metropolitana di Torino è consultabile il piano di emergenza esterna congiunto per […]

leggi tutto...

22/08/2019

Drammatico incidente a Montalto Dora: schianto tra auto e trattore. Grave al Cto agricoltore di 80 anni

L’urto tra i due veicoli è stato particolarmente violento e ancora una volta Montalto Dora è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy