SPARONE: L’IMS E’ FALLITA. FUTURO DRAMMATICO PER I 230 DIPENDENTI

Sparone Canavese

/

04/03/2016

CONDIVIDI

Con il fallimento decade il contratto d'affitto con il Gruppo Tiberina. La Fiom-Cgil chiede un incontro urgente con il curatore

A lanciare l’allarme è la Fiom-Cgil: il tribunale ha dichiarato in data odierna il fallimento della società I.M.S. Srl che possiede due stabilimenti a Sparone e Druento. La chiusura della storica azienda specializzata nella componentistica del comparto automotive, che faceva parte del Gruppo Pepe, mette a rischio il futuro dei 230 dipendenti. L’azienda, che nel 2015 aveva affittato i due stabilimenti piemontesi al Gruppo Tiberina, aveva chiesto il concordato preventivo che è stato negato. La IMS lavorava quasi esclusivamente per Iveco e Fca e in questi mesi aveva cercato di garantire sia le commesse che i dipendenti. Si sono così avverati i timori che la Fiom-Cgil aveva espresso al momento in cui l’IMS aveva ceduto in affitto il ramo d’azienda al Gruppo Tiberina e non aveva condiviso la rinuncia ai diritti e crediti dei dipendenti.

L’organizzazione sindacale ha richiesto un incontro urgente con il curatore fallimentare: l’obiettivo è quello di valutare la possibilità di proseguire, seppure in via provvisoria, l’attività produttiva e individuare idonee soluzione per garantire la tutela dell’occupazione. Con la dichiarazione di fallimento decade anche il contratto di affitto. C’è da sottolineare che il Gruppo Tiberina è presente sul territorio della provincia con altri stabilimenti che potrebbero garantire la continuità lavorativa di quello di Druento. Per quanto concerne lo stabilimento di Sparone, le commesse  acquisite sono in grado di garantire l’attuale livello occupazionale. La situazione non è delle migliori, ma la possibilità di una positiva risoluzione della crisi ,potrebbe essere dietro l’angolo in particolar modo se ci mettesse lo zampino l’Fca di Marchionne.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/01/2018

Volpiano: tornano in piazza del Municipio le arance della salute” per combattere il cancro

Si rinnova anche quest’anno il tradizionale appuntamento nelle piazze con i volontari dell’Airc, l’associazione che finanzia […]

leggi tutto...

17/01/2018

San Maurizio: automobilisti troppo veloci. Velox nelle strade per la sicurezza dei pedoni

Gli automobilisti in disciplinati (e non sono pochi) scambiano le strade per il circuito di Formula […]

leggi tutto...

17/01/2018

Il commosso addio di Rivarolo al dottor Giovanni Provenzano, ex assessore della giunta Gaetano

E’ scomparso nella giornata di oggi, mercoledì 17 gennaio, dopo una lunga lotta con la malattia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy