San Giusto Canavese: auto va a fuoco sulla Torino-Aosta. Attimi di terrore per due automobilisti

San Giusto Canavese

/

15/07/2017

CONDIVIDI

La Peugeot 206 ha improvvisamente preso fuoco mentre era in marcia. Salvo padre e figlio che si trovavano a bordo

Le fiamme si sono levate improvvise dal cofano dell’auto, prendendo alla sprovvista i due viaggiatori, padre e figlio che stavano percorrendo l’autostrada A5 diretti a Torino: il conducente ha avuto la presenza di spirito di accostare la Peugeot 206 sula corsia di emergenza e di scendere precipitosamente, insieme al figlio, dal mezzo in fiamme. E’ accaduto nel pomeriggio di sabato 15 luglio intorno alle ore 16,00 nel tratto di autostrada che attraversa il comune di san Giusto Canavese nei pressi dello svincolo di San Giorgio Canavese.

Nell’arco di una manciata di minuti le fiamme hanno letteralmente avvolto l’autovettura distruggendola completamente. I due sfortunati viaggiatori sono stati soccorsi da alcuni automobilisti di passaggio. Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento volontario di Rivarolo Canavese e di Ivrea e il personale tecnico dell’Ativa, la società che gestisce il tronco autostradale.

Sulla dinamica indagano gli agenti della polizia stradale ma è quasi certo che si sia trattato di un incendio causato da un guasto tecnico. Disagi alla circolazione a causa delle operazioni di soccorso e di rimozione dell’auto.

Dov'è successo?

Leggi anche

Chivasso

/

19/09/2017

Chivasso: ladro cerca di introdursi di sera nella casa di riposo per rubare e finisce in galera

E’ stato arrestato con l’accusa di tentato furto e resistenza dopo aver tentato di introdursi con […]

leggi tutto...

Balangero

/

19/09/2017

Balangero: beve e minaccia la vicina di casa con il fucile. Un 63enne è stato arrestato dai carabinieri

E’ stato arrestato con l’accusa di minacce aggravate e detenzione di armi clandestine e munizioni: nei […]

leggi tutto...

19/09/2017

Sanità: l’Asl To4 contatterà e rassicurerà i pazienti ai quali sono state impiantate le protesi Ceraver

Diversi professionisti si trovano agi arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta giudiziaria relativa a quello che è stato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy