San Benigno Canavese, devastarono di notte la stazione ferroviaria. Identificati i “baby vandali”

San Benigno Canavese

/

25/01/2017

CONDIVIDI

Sono state le telecamere di videosorveglianza a incastrare il branco di giovanissimi teppisti

Sono state le telecamere del sistema di video sorveglianza a consentire ai carabinieri di Volpiano di identificare la “baby gang” di teppisti che, nella prima settimana del mese di dicembre 2016, avrebbero danneggiato gravemente la stazione ferroviaria di San Benigno Canavese. Gli occhi elettronici avrebbero consentito di risalire all’identità di quattro dei cinque vandali che si sono accaniti, armati di piccone e bombolette spray, contro le parti dalla sala d’attesa della stazione e una macchinetta obliteratrice.

I quattro sono tutti studenti d’età compresa tra i 15 e 17 anni e tutti di “buona famiglia”. L’unico membro del gruppo che non sarebbe stato ancora identificato non è uno studente.

Il raid vandalico avrebbe causato danni per almeno 10 mila euro. A immortalare le “prodezze” dei baby teppisti sono state riprese dalle telecamere installate nel piazzale della stazione ferroviaria di San Benigno Canavese. I carabinieri hanno segnalato i quattro ragazzi alla procura dei minori di Torino. Adesso rischiano anche una denuncia per danneggiamenti. Non è la prima volta che gruppi di minori si rendono protagonisti di “bravate” che danneggiano strutture pubbliche.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy