Rivarolo: tampona un’auto, rischia di investirne il conducente e fugge. Caccia al pirata della strada

02/05/2018

CONDIVIDI

E' accaduto nel pomeriggio di martedì 1° maggio. I carabinieri sulle tracce dell'uomo fuggito dopo aver provocato l'incidente

I carabinieri della Compagnia di Ivrea sono sulle tracce del pirata della strada che nel pomeriggio di ieri, martedì 1° maggio, ha tamponato con la sua automobile un’altra vettura, rischiando di investire il conducente di quest’ultima ed è fuggito senza lasciare traccia. E’ accaduto in via Feletto a Rivarolo Canavese.

Ad essere stato tamponato è stato un giovane di 27 anni di Bosconero mentre si trovava fermo ad uno stop: è in quel momento che l’auto investitrice, una Volkswagen Polo di color bianco, lo ha violentemente tamponato.

Quando l’investito è sceso dalla propria auto per constatare l’entità del danno riportato l’investitore ha accelerato, rischiando di travolgere il giovane. la sequenza dei fatti è stata così rapida che la vittima del tamponamento non ha fatto in tempo ad annotare il numero di targa. Poco dopo il giovane di Bosconero si è recato nella stazione dei carabinieri a Rivarolo Canavese e ha sporto denuncia.

Gli uomini dell’Arma stanno attentamente visionando le immagini registrate dalle videocamere di sorveglianza installate in zona, per risalire all’identità del supposto pirata della strada.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/05/2018

Caselle: auto divorata dalle fiamme nella notte in pieno centro storico. Si tratta di dolo o corto circuito?

Completamente distrutta dalle fiamme. Si tratta di un corto circuito o di un atto doloso? Ad […]

leggi tutto...

22/05/2018

Lombardore: auto esce di strada sulla provinciale 267. Illeso il conducente, ma il traffico va in tilt

Ha forse cercato di evitare di scontrarsi con un’altra autovettura, l’automobilista che è finito fuori strada […]

leggi tutto...

22/05/2018

Chivasso: pirata della strada provoca incidente e fugge. Dopo un’ora si costituisce ai vigili

E’ stato denunciato per omissione di soccorso un 28enne residente a Livorno Ferraris che dopo aver […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy