Rivarolo, ruba una “Nintendo” al Gigante. Giovane di Rivara arrestata per furto

Rivarolo Canavese

/

27/07/2015

CONDIVIDI

La ragazza ha tentato la fuga dopo essersi impossessata della consolle ma è stata inseguita da un dipendente del Centro commerciale

Furto con inseguimento. E accaduto al Centro commerciale “Il Gigante” di Rivarolo. Una ragazza di Rivara ha rubato una consolle “Nintendo Ds” al “Gigatech” di corso Indipendenza e ha cercato di guadagnare l’uscita senza pagare la merce di cui si era impossessata.

Mentre stava oltrepassando le casse, il sistema antitaccheggio ha fatto scattare l’allarme. La giovane ladra ha estratto la consolle dalla confezione e ha tentato la fuga con la speranza di ingannare gli addetti alla sicurezza ma le è andata male. Un dipendente del Centro commerciale l’ha inseguita all’esterno dell’edificio proprio nel momento in cui stava sopraggiungendo una pattuglia dei carabinieri.

La giovane è stata arrestata con l’accusa di furto aggravato ed è comparsa davanti al giudice in tribunale a Ivrea che l’ha condannata a sei mesi di reclusione in considerazione del fatto che era stata, in precedenza, condannata agli arresti domiciliari nel Comune di Rivara a causa di un precedente furto compiuto a Torino.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/02/2020

Chivasso, misteriosa morìa di carpe nella roggia che scorre vicino alla discarica. Indagini in corso

Sono decine le carpe morte rinvenute oggi, mercoledì 26 febbraio, nella roggia Campagna di Chivasso, nei […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di Coronavirus a Ciriè, il tampone sul paziente di 63 anni è negativo

Ultim’ora: il tampone effettuato sul paziente di 63 anni che nella serata di ieri si era […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di coronavirus a Ciriè. Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino

Caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Ciriè dove è stato chiuso il pronto soccorso: un uomo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy