Rivarolo: le ragazze della New Dance Academy prime nel concorso europeo di Barcellona

Rivarolo Canavese

/

21/04/2017

CONDIVIDI

Martina Bretto, Futura Chiaffredo, Veronica Costanzo, Alessia De Fazio, Letizia Golzio e Martina Zucca sono state le protagoniste assolute della prestigiosa kermesse internazionale di danza

Prime nel concorso internazionale per scuole di danza “Barcellona Dance Awards 2017”: sono le ragazze rivarolesi dell’Associazione Sportiva Dilettantistica New Dance Academy. La prestigiosa kermesse internazionale ha avuto luogo nei week-end pasquale. Martina Bretto, Futura Chiaffredo, Veronica Costanzo, Alessia De Fazio, Letizia Golzio e Martina Zucca hanno presentato quattro coreografie, ideate da Ambra Langellotti e Tiziana Alia, nella categoria di danza contemporanea riservata alle ballerine maggiorenni.

Un podio tutto italiano quello della categoria “Contemporanea over”: dopo le ragazze canavesane sono salite sul podio una scuola di Prato e una di Caserta. “Siamo andate a Barcellona sicure di poter raggiungere la parte alta della classifica – ha evidenziato, entusiasta del risultato, Alia, oltre che coreografa anche Direttore Tecnico della scuola -. Durante le giornate di gara le ragazze hanno dato il massimo per poter ottenere il migliorrisultato possibile. Risultato che è poi stato il migliore in assoluto”.

Una esperienza entusiasmante quella di Barcellona. «Un’ottima organizzazione – racconta ancora Alia -. Addirittura i tempi delle prove era calcolati in modo tale da evitare che i vari gruppi si incontrassero e potessero avere una visione delle coreografie altrui. Anche le varie eliminazioni, avvenute già dalla prima giornata di gara, sono state effettuate in maniera privata, contattando le singole scuole ed evitando che venissero spettacolarizzate».

Sono stati giorni intensi al Teatro Lloret de Mar, l’unico con camerini abbastanza grandi per ospitare i 760 ballerini di tredici diverse nazioni iscritti alla competizione. “Nella danza contemporanea l’Italia ha subito mostrato una capacità straordinaria – termina il racconto la direttrice della New Dance Academy -. Soprattutto le ragazze di Prato sono state bravissime. Arrivare davanti a loro è stato un grande riconoscimento per la nostra scuola”.

Ma, come sempre, una vittoria non è un punto di arrivo, ma solo uno di partenza verso altri risultati. Domenica 23 aprile la New Dance Academy sarà nuovamente in gara a Biella per i campionati regionali della Fids, Federazione Italiana Danza Sportiva. «A salire sul palcoscenico saranno altri due gruppi della nostra scuola, che presenteranno due coreografie di due nostre insegnanti e concorreranno nelle categoria senior di danza contemporanea».

Le ragazze che a Biella terranno alti i colori della New Dance Academy saranno:   Eleonora Sanna, Francesca Appino, Giorgia Vacca, Federica Riva Rovedda, Irene Truffa, Elisabetta Longoni e Martina Vacca, che presenteranno una coreografia  ideata da Lisa Zanotti. Veronica Paglia, Marilisa Pascale, Francesca Sanna, Cristina Ronco, Sofia Bonato, Giulia Ferrero, Claudia Bollero, Silvia Cappa e Andrea Salussoglia concorreranno con due coreografie di Ambra Langellotti.

Le ragazze in concorso a Biella potranno essere poi applaudite anche a Rivarolo. I due gruppi parteciperanno alla prossima Nuova Fiera del Canavese, dove riproporranno le coreografie in gara. L’appuntamento è per la serata del 1° maggio alle 20,45, quando le varie associazioni di danza del territorio si riuniranno per dare vita a uno spettacolo di danza contemporanea, modern e hip hop.

Nel frattempo, allieve e insegnanti della New Dance Academy si stanno preparando per partecipare a “Coreografando”, il contest di danza che si terrà a Torino al Teatro Crocetta il prossimo 21 maggio.

Dov'è successo?

Leggi anche

Chivasso

/

19/09/2017

Chivasso: ladro cerca di introdursi di sera nella casa di riposo per rubare e finisce in galera

E’ stato arrestato con l’accusa di tentato furto e resistenza dopo aver tentato di introdursi con […]

leggi tutto...

Balangero

/

19/09/2017

Balangero: beve e minaccia la vicina di casa con il fucile. Un 63enne è stato arrestato dai carabinieri

E’ stato arrestato con l’accusa di minacce aggravate e detenzione di armi clandestine e munizioni: nei […]

leggi tutto...

19/09/2017

Sanità: l’Asl To4 contatterà e rassicurerà i pazienti ai quali sono state impiantate le protesi Ceraver

Diversi professionisti si trovano agi arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta giudiziaria relativa a quello che è stato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy