Rivarolo-Cuorgnè, il Movimento 5 Stelle si mobilita per aiutare i Vigili del fuoco

Cuorgnè

/

08/10/2015

CONDIVIDI

Già da domenica veranno allestiti alcuni gazebo per la raccolta delle offerte in piazza Chioratti a Rivarolo e Piazza Martiri a Cuorgnè

Alla fine a dare una mano ai distaccamenti volontari dei Vigili del fuoco di Rivarolo e Cuorgnè saranno gli esponenti del Movimento 5 Stelle presenti a Rivarolo, Cuorgnè e Favria. Se le istituzioni hanno fatto orecchi da mercante ai ripetuti appelli lanciati di pompieri e da comitati spontanei, sono gli aderenti al Movimento fondato da Beppe Grillo, che hanno preannunciato la volontà di allestire dei gazebo nelle piazze con l’intenzione di raccogliere fondi grazie al contributo dei cittadini.

L’autobotte dei volontari di Rivarolo necessita di riparazioni per diecimila euro mentre ai colleghi di Cuorgnè servono tremila auro per acquistare la guarnizione di una pompa. Gli esponenti del Moviment0 territoriale dei 5 stelle ritengono che non sia giusto che siano i volontari, che effettuano nel tempo libero dal lavoro e dagli impegni famigliari un servizio essenziale per le comunità, siano costretti ad autofinanziarsi per rendere efficiente i mezzi con i quali prestare soccorso. La macchina organizzativa è già in moto: in questo fine settimana sarà possibile effettuare una donazione in relazione alle proprie disponibilità economiche.

Domenica, dalle ore 9 sia a Rivarolo (di fronte alla farmacia Centrale) in piazza Chioratti che in piazza Martiri della Libertà a Cuorgnè alla medesima ora, sarà possibile contribuire a questa nobile e causa. Le offerte potranno essere versate in cassetta apposita e distinta da quella relativa all’autofinanziamento del movimento. Lo scopo è quello di fare in modo che sia chiaro che si tratta di una forma di aiuto trasversale a tutti gli schieramenti politici. Al termine della raccolta che verrà proposta per alcuni fine settimana, verrà reso noto a quanto ammontano le donazioni che saranno consegnate ai distaccamenti interessati.

Dov'è successo?

Leggi anche

04/06/2020

Volpiano: asili nido privati senza soldi. E il Comune anticipa i contributi del ministero dell’Istruzione

Il Comune di Volpiano ha anticipato agli asili nido privati e alla scuola paritaria dell’infanzia operanti […]

leggi tutto...

04/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 12 i decessi (nessuno oggi 4 giugno). In discesa il numero dei nuovi contagi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, oggi giovedì 4 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

04/06/2020

Caselle: l’aeroporto torinese ha ottenuto la certificazione Airport Customer Experience Accreditation

L’Aeroporto di Torino ottiene la certificazione Airport Customer Experience Accreditation di ACI-Airport Council International, l’associazione di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy