Rivarolo Canavese, i “vigilantes” privati veglieranno sulla sicurezza pubblica

Rivarolo Canavese

/

28/10/2015

CONDIVIDI

In cambio dell'uso di alcuni locali la società Sud Tirol assicurerà per sei mesi la vigilanza degli edifici pubblici cittadini

La sicurezza dei cittadini è al primo posto tra le priorità che l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Alberto Rostagno si è posta fin dal suo insediamento a Palazzo Lomellini. Superato lo scoglio della spesa, ieri sera in Consiglio comunale il primo cittadino ha ufficialmente annunciato che a breve sarà attivato il servizio di sorveglianza nelle ore notturne.

Su sollecitazione di Alessandro Chiapetto, consigliere di minoranza del Movimento 5 Stelle, il primo cittadino ha chiarito che il servizio non graverà sulle casse comunali grazie ad una sorta di cambio-merce concordato con una società privata di vigilanza. Questo in sintesi l’accordo: la società ha chiesto al Comune di poter prendere in gestione dei locali da adibire a sede in modo da avere un punto di riferimento per il presidio del territorio. Il primo cittadino ha spiegato in aula che l’amministrazione si è resa disponibile a concedere alla società privata “Sud Tirol” un locale situato nel parco di Malgrà nello stesso stabile che parecchi anni fa ospitava la pretura.

In cambio “La Sud Tirol “s’impegna a pattugliare nelle ore notturne gli edifici pubblici della città. In sostanza, un’auto della vigilanza privata effettuerà il servizio notturno dalle 22,00 alle 6,00 del mattino. Il sindaco Rostagno ha puntualizzato che si tratta di una convenzione sperimentale che avrà una durata di sei mesi. Gli edifici sottoposti a controllo saranno il palazzo municipale, l’asilo, Villa Vallero, le scuole comunali e il cimitero.

Nel corso degli spostamenti la pattuglia effettuerà un controllo su buona parte della città. Se entro il primo semestre il risultato si rivelerà positivo il servizio potrà essere esteso anche alle frazioni. 

Leggi anche

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...

16/10/2019

Bairo: violento scontro tra due automezzi sulla “Pedemontana”. Ferita una 60enne di Castellamonte

Un altro incidente stradale sulla “Pedemontana” nel quale sono stati coinvolti due automezzi. È accaduto nella […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivarolo: la Bocciofila Sangiorgese presenta i giocatori guidati dal team manager Franco Mautino

E’ un momento magico per la società Bocciofila Sangiorgese che si appresta a partecipare al prossimo, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy