Rivara, finisce in tribunale l’uomo che si masturbava nel parco giochi

Rivara

/

19/09/2015

CONDIVIDI

Un quarantenne di Rivara è comparso davanti al giudice in tribunale a Ivrea per rispondere di atti osceni in luogo pubblico

Le due donne avevano accompagnato, quella mattina del 29 maggio 2009, i loro bimbi al parco giochi di Rivara. Passeggiando, tra una chiacchiera e l’altra tenevano d’occhio i bambini che giocavano tra loro. Mai più si sarebbero aspettate che da una siepe sarebbe spuntato uno sconosciuto che si è parato davanti a loro mostrando loro le parti intime.

L’uomo, Francesco C. di Rivara è comparso in tribunale a Ivrea per rispondere dell’accusa di aver compiuto atti osceni in luogo pubblico. Nel corso dell’udienza il giudice ha ascoltato alcuni testimoni che hanno assistito al fatto. Dopo aver esibito i genitali alle due mamme, l’uomo si era dato alla fuga inseguito da alcune persone. Dopo essere riuscito a raggiungere la propria auto si era diretto in direzione di Forno Canavese.

Alcuni passanti riuscirono ad annotare il numero della targa che segnalarono ai carabinieri. I militari dell’Arma sono riusciti in breve tempo a risalire all’identità dell’imputato. I testimoni hanno confermato in aula il racconto delle due donne molestate dal masturbatore. Il processo è stato aggiornato al prossimo 19 febbraio.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/01/2020

Approvato all’unanimità il conferimento del Sigillo della Regione Piemonte alla senatrice Liliana Segre

E’ stata votata ed approvata all’unanimità in Consiglio Regionale la proposta di conferire, ai sensi degli […]

leggi tutto...

21/01/2020

Karate: il 2020 inizia sotto i migliori auspici per la Rem Bu Kan di Rivarolo che si fa onore a Cavallermaggiore

Il 2020 è iniziato sotto i migliori auspici per la Rem Bu Kan di Rivarolo Canavese, […]

leggi tutto...

21/01/2020

Front: ferito in un incidente noto gallerista d’arte, proprietario del castello di Rivara

È uscito di strada, per cause ancora in via di accertamento, mentre era al volante della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy