Rivara: automobilista di 66 anni si ribalta con l’auto e finisce al pronto soccorso

Rivara

/

23/03/2016

CONDIVIDI

IL conducente, residente in paese, è stato trasportato all'ospedale di Cuorgnè. Ha riportato diverse contusioni, ma non è grave

Stava facendo ritorno a casa quando all’improvviso, per cause ancora in via di accertamento, ha sbandato con l’auto urtando un muro di cemento. L’impatto è stato violento e la Peugeot 107 si è ribaltata. E’ accaduto ieri sera, in via Forno Canavese, poco dopo le 23,00 a Rivara, nei pressi di frazione Crosi. Vittima dell’incidente è Giovanni B. 66 anni, residente a Rivara.

Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco e un’ambulanza del 118. I pompieri hanno faticato non poco per estrarre il conducente dalle lamiere contorte dell’auto che è stato successivamente trasportato al pronto soccorso del vicino ospedale di Cuorgnè. Nell’incidente l’uomo ha riportato diverse contusioni ma a giudizio dei medici le sue condizioni di salute non sarebbero gravi.

A compiere i rilievi necessari per ricostruire la dinamica cha ha cusato il sinistro sono stati i carabinieri della Compagnai di Venaria. Disagi per la circolazione stradale: per consentire le operazioni di soccorso la provinciale che collega Rivara e Forno Canavese gli automobilisti hanno dovuto percorrere la strada a senso unico alternato per oltre un’ora.

Dov'è successo?

Leggi anche

10/12/2019

Inaugurata nell’Istituto Italiano di Cracovia la mostra “Memoria Storica e Culturale del Canavese”

Venerdì 6 dicembre 2019 nelle sale espositive dell’Istituto Italiano di Cultura di Cracovia è stata inaugurata […]

leggi tutto...

10/12/2019

Rivarolo: Chiara Leone, della scuola di frazione Argentera, è la sindaca del Consiglio dei ragazzi

È una giovanissima alunna della scuola primaria della frazione Argentera la sindaca del nuovo Consiglio comunale […]

leggi tutto...

10/12/2019

Volpiano: Comital-Lamalù: i cinesi assumono metà dei dipendenti e negano la cassa integrazione

Doccia fredda per i lavoratori Comital-Lamalù: i cinesi assumono metà dei dipendenti e niente cassa integrazione. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy