Pont Canavese: 24enne muore folgorato in una cabina Enel mentre stava rubando i cavi in rame

14/04/2018

CONDIVIDI

Il ragazzo era di origine romena ed era già noto alle forze dell'ordine. Inutili i soccorsi

Aveva 24 anni anni ed è rimasto folgorato in una cabina dell’Enel mentre stava, probabilmente, cercando di asportare i cavi in rame. La vittima era di origine romena ed era già noto alle forze dell’ordine. E’ accaduto in via Roma intorno all’una di notte. A chiamare i soccorsi è stata una ragazza, anch’essa 24enne, che si trovava in compagnia del giovane.

Sul luogo dell’incidente è tempestivamente accorso il personale sanitario della Croce Rossa di Pont Canavese, i vigili del fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area e i carabinieri della locale stazione.

Quando l’équipe medica è giunta sul luogo il cuore del giovane aveva già smesso di battere. Sul drammatico episodio indagano gli uomini dell’Arma che nel frattempo hanno sequestrato la cabina.

Dov'è successo?

Leggi anche

Chivasso

/

23/09/2018

Teatro: gli attori Giancarlo Giannini e Michele Placido protagonisti della rassegna “Chivasso in scena”

Con una co-organizzazione Piemonte dal Vivo e Comune di Chivasso, si riaffaccia nella nostra Città la […]

leggi tutto...

Pont Canavese

/

23/09/2018

Pont: carabinieri e Soccorso Alpino alla riceca di Elisa Gualandi. Nessuna traccia della donna svanita nel nulla

Questa mattina i volontari della XII delegazione Canavesana del Soccorso Alpino hanno svolto una esercitazione per […]

leggi tutto...

Ivrea

/

23/09/2018

Migranti a Ivrea: respinta la mozione della minoranza. Controlli sulle coop per l’accoglienza

Lo scontro politico a Ivrea tra maggioranza di centrodestra e minoranza di centrosinistra si consuma sugli […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy