Pont Canavese: 24enne muore folgorato in una cabina Enel mentre stava rubando i cavi in rame

14/04/2018

CONDIVIDI

Il ragazzo era di origine romena ed era già noto alle forze dell'ordine. Inutili i soccorsi

Aveva 24 anni anni ed è rimasto folgorato in una cabina dell’Enel mentre stava, probabilmente, cercando di asportare i cavi in rame. La vittima era di origine romena ed era già noto alle forze dell’ordine. E’ accaduto in via Roma intorno all’una di notte. A chiamare i soccorsi è stata una ragazza, anch’essa 24enne, che si trovava in compagnia del giovane.

Sul luogo dell’incidente è tempestivamente accorso il personale sanitario della Croce Rossa di Pont Canavese, i vigili del fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area e i carabinieri della locale stazione.

Quando l’équipe medica è giunta sul luogo il cuore del giovane aveva già smesso di battere. Sul drammatico episodio indagano gli uomini dell’Arma che nel frattempo hanno sequestrato la cabina.

Dov'è successo?

Leggi anche

Valperga

/

17/11/2018

Valperga: il campanile si illuminerà di blu per Cities for life, l’evento che condanna la pena di morte

Nella serata del prossimo venerdì 30 novembre la torre campanaria del duomo di Valperga si colorerà […]

leggi tutto...

Rivara

/

17/11/2018

Oltre 120mila euro del Viminale per le telecamere a Burolo, Strambinello, Locana e Rivara

Poco più di 125 mila euro da destinare alla sicurezza dei centri abitati: la cifra fa […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/11/2018

Omicidio Pomatto a Rivarolo: la Corte d’Appello cancella l’ergastolo a Mario Perri

Era stato condannato all’ergastolo con l’accusa di aver ucciso a sangue freddo l’ex panettiere di Feletto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy