Pont Canavese: 24enne muore folgorato in una cabina Enel mentre stava rubando i cavi in rame

14/04/2018

CONDIVIDI

Il ragazzo era di origine romena ed era già noto alle forze dell'ordine. Inutili i soccorsi

Aveva 24 anni anni ed è rimasto folgorato in una cabina dell’Enel mentre stava, probabilmente, cercando di asportare i cavi in rame. La vittima era di origine romena ed era già noto alle forze dell’ordine. E’ accaduto in via Roma intorno all’una di notte. A chiamare i soccorsi è stata una ragazza, anch’essa 24enne, che si trovava in compagnia del giovane.

Sul luogo dell’incidente è tempestivamente accorso il personale sanitario della Croce Rossa di Pont Canavese, i vigili del fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area e i carabinieri della locale stazione.

Quando l’équipe medica è giunta sul luogo il cuore del giovane aveva già smesso di battere. Sul drammatico episodio indagano gli uomini dell’Arma che nel frattempo hanno sequestrato la cabina.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ciriè

/

19/02/2019

Ginecologia a Ciriè: il sabato appuntamento con l’iniziativa dell’Asl T04 “Le donne incontrano le ostetriche”

L’Asl T04 organizza il ciclo di appuntamenti gratuiti “Le donne incontrano le ostetriche”, che si svolgeranno […]

leggi tutto...

Belmonte

/

19/02/2019

Spettacoli teatrali e conferenze per tenere viva l’attenzione dei canavesani sul futuro del Sacro Monte di Belmonte

Tante iniziative per tenere desta l’attenzione dei canavesani e delle istituzioni locali sul Santuario di Belmone, […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

18/02/2019

Castellamonte: sulle scuole è scontro al vetriolo tra il sindaco Mazza e il dirigente Morgando

E’ polemica al vetriolo tra il dirigente delle scuole castellamontesi Federico Morgando e l’Amministrazione comunale. Il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy