Noasca, tragico incidente in moto. Muore una coppia di giovani

Noasca

/

03/06/2015

CONDIVIDI

Luca Deagostini e Nunziata Dentice stavano facendo ritorno da una gita compiuta in Valle Orco

Doveva essere una gita spensierata ma al ritorno si è trasformata in tragedia. Due giovani hanno perso la vita nel tardo pomeriggio di ieri, 2 giugno, in un drammatico incidente stradale in Valle Orco nel tunnel stradale che collega Nasca a Ceresole Reale. Luca Deagostini, 25 anni, residente a Villanova Canavese e Nunziata Dentice, 24 anni di Caselle,  stavano facendo torno a casa dopo aver effettuato una gita montana in sella ad una Yamaha R6. Ad un certo punto hanno perso il controllo del mezzo e si sono schiantati contro il guard-rail e il muro di cemento. I due giovani erano in compagnia di amici con i quali avevano organizzato la gita in moto. Per schivare i due ragazzi, alcuni di loro sono caduti  per evitarli e riportando ferite lievi. Saranno le indagini effettuate dagli agenti della polizia stradale che è immediatamente accorsa sul luogo dell’incidente a determinarne l’esatta dinamica.

Gli automobilisti che si trovavano in coda al gruppo di motociclisti si sono trovati di fronte una scena raccapricciante. Sul luogo dell’incidente è anche sopraggiunto l’elicottero del 118, ma i tentativi dei medici di rianimare i due feriti si sono rivelati vani e i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso dei due giovani. Tre degli amici sono rimasti feriti e sono stati medicati sul posto. Un quarto invece è rimasto illeso. Sul posto mezz’ora più tardi sono arrivati anche i famigliari, che stravolti dal dolore si sono chiusi nel silenzio.

Dov'è successo?

Leggi anche

Leinì

/

18/10/2018

Leinì: avevano una villa abusiva e rubavano energia elettrica. I carabinieri denunciano due nomadi

Era tutto abusivo: la villa, una baracca e un prefabbricato che serviva da servizio igienico. A […]

leggi tutto...

Ivrea

/

18/10/2018

Morti Olivetti: tutti assolti perchè il fatto non sussiste. La Corte d’Appello: non ci sono prove per condannare

Non ci sono prove sufficienti per provare la responsabilità dei vertici Olivetti dei dirigenti dell’azienda in […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

18/10/2018

“Canavesana” più sicura: Regione e Rfi firmano il protocollo sicurezza. Lavori in tempi rapidi

Verrà firmato a breve il protocollo tra Regione Piemonte e Rfi che consentirà di dare il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy