Misteriosa sparatoria a Rondissone. Feriti due uomini di Chivasso. Indagano i carabinieri

Rondissone

/

13/10/2016

CONDIVIDI

I feriti non sarebbero gravi. Stretto riserbo dei militari che stanno raccogliendo la testimonianza di uno dei due uomini

Feriti durante una sparatoria che ha avuto luogo nella serata di oggi giovedì 13 ottobre, intorno alle 19,00 in via Carpi nel cuore della zona industriale di Rondissone. Protagonisti due uomini, entrambi residenti a Chivasso. Uno di loro è riuscito a raggiungere il pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso urlando “Mi hanno sparato. Aiutatemi”.

L’altro ferito sarebbe stato soccorso da un’ambulanza del 118. Le loro condizioni di salute, stando alle prime indiscrezioni, non sarebbero gravi. In ospedale è un continuo via vai di carabinieri. In pronto soccorso si è recato anche il capitano Pierluigi Bogliacino, comandante della Compagnia dei carabinieri di Chivasso che sta coordinando le indagini per appurare che cosa sia realmente accaduto.

Il riserbo degli inquirenti è pressoché totale. Le informazioni sono ancora del tutto frammentarie e le ipotesi non trovano ancora riscontro e neanche, al momento, si conoscono i motivi del conflitto a fuoco. I militari stanno ascoltando la testimonianza di uno dei due feriti per cercare di ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/01/2020

Approvato all’unanimità il conferimento del Sigillo della Regione Piemonte alla senatrice Liliana Segre

E’ stata votata ed approvata all’unanimità in Consiglio Regionale la proposta di conferire, ai sensi degli […]

leggi tutto...

21/01/2020

Karate: il 2020 inizia sotto i migliori auspici per la Rem Bu Kan di Rivarolo che si fa onore a Cavallermaggiore

Il 2020 è iniziato sotto i migliori auspici per la Rem Bu Kan di Rivarolo Canavese, […]

leggi tutto...

21/01/2020

Front: ferito in un incidente noto gallerista d’arte, proprietario del castello di Rivara

È uscito di strada, per cause ancora in via di accertamento, mentre era al volante della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy