Mazzè, viaggiava in auto con 100 grammi di hashish. Uomo di 41 anni arrestato dai carabinieri

Mazzé

/

30/03/2017

CONDIVIDI

In manette anche un giovane di 22 anni residente a Chivasso che è stato trovato in possesso di 200 grammi di marijuana

Viaggiava in macchina con un carico di 100 grammi di hashish: i carabinieri della compagnia di Chivasso lo hanno fermato all’uscita di Chivasso Centro dell’autostrada Torino-Milano, poco prima della barriera di Rondissone, nel corso di un’attività di controllo.

A finire nei guai è stato un uomo di 41 anni, residente a Mazzè, che tra l’altro, si trovava al volante di una Fiat Bravo senza essere in possesso della patente di guida: nel corso della perquisizione dell’autovettura i carabinieri hanno rinvenuto anche due bilancini e 400 euro in contanti, probabilmente provento dell’attività di spaccio.

L’uomo è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. E ancora: in corso Galileo Ferraris, poco dopo l’ospedale di Chivasso, i carabinieri hanno arrestato un giovane di 22 anni residente in città, che è stato trovato in possesso di ben 200 grammi di marijuana e tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi.

In entrambi i casi i carabinieri hanno sequestrato l’intera partita di droga.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/11/2019

Incidente stradale in via Salassa a Oglianico. Nello scontro tra due auto ferita una 23enne di Strambino

Una ragazza di 23 anni è rimasta ferita in seguito a uno scontro tra due autovetture […]

leggi tutto...

16/11/2019

Ivrea, inaugurata in ospedale la “Stanza Aurora” dove si può partorire come a casa

Oggi, sabato 16 novembre, presso l’Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Ivrea, diretta dal dottor Fabrizio Bogliatto, […]

leggi tutto...

16/11/2019

La Regione favorevole al nuovo ospedale di Ivrea. La manutenzione di quello vecchio è troppo costoso

L’accordo stretto tra Stato e Regioni ha messo sul tavolo 150 milioni di euro per l’edilizia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy