Lotteria Italia: premio da 20 mila euro a Chivasso. A Rosta e Pinerolo, invece, i tagliandi milionari

07/01/2018

CONDIVIDI

Con l'estrazione del biglietto I226765 un fortunato chivassese si è aggiudicato un premio di terza categoria da 20mila euro

Ventimila euro vinti a Chivasso, alle porte del Canavese: la Fortuna (quella con la Effe Maiuscola per dirla alla Eduardo) ha benignamente sorriso alla provincia di Torino durante l’estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria Italia che ha avuto luogo nella serata di sabato 6 gennaio. Il fortunato chivassese aveva acquistato il biglietto I226765. Complessivamente in Piemonte sono arrivato 2 milioni e 520 mila euro: baciato dalla dea bendata è stato un parcheggiatore dipendente di una discoteca di Pienrolo che con il biglietto P 462926 ha vinto 1 milione di euro.

La vincita era così inaspettata che, dopo aver controllato il biglietto, l’uomo è svenuto e ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari. Passato lo shock l’uomo adesso sta meglio. Chissà invece come sta il fortunato di Tosta possessore del biglietto D 034660 che si ritroverà con il conto corrente bancario rimpinguato di 1 milione e mezzo di euro? I premi di terza cateria da 20mila euro sono andati in Piemonte a Torino Città, Chivasso e Carmagnola.

In tutta la penisola sono stati venduti venduti 8 milioni e 603.900 tagliandi che hanno fruttato oltre 43 milioni di euro. I vincitori adesso hanno 180 giorni di tempo per riscuotere dai Monopoli di Stato il premio.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/01/2018

Agliè, Matteo e Mimma Manna sono i nuovi Conti di San Martino. Il Carluvà d’Ajè entra nel vivo

Matteo e Mimma Manna sono i nuovi conti del Carnevale di Agliè: domenica 14 gennaio ha […]

leggi tutto...

19/01/2018

Volpiano: Comitato permanente per rivitalizzare la patronale dei Santi Pietro e Paolo

La festa patronale dei Santi Pietro e Paolo di Volpiano? Ad organizzare l’evento sarà quest’anno un […]

leggi tutto...

19/01/2018

Rivarolo: non si era fermato dopo aver provocato un incidente. Condannato a un anno

E’ finito sotto processo con la grave accusa di non aver prestato soccorso dopo aver travolto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy