Locana: il maltempo impedisce il recupero della salma dell’americano colpito da infarto

Locana

/

17/04/2016

CONDIVIDI

Le proibitive condizioni del tempo anche quest'oggi hanno bloccato i soccorritori. Domani le operazioni dovrebbero concludersi

Le squadre del soccorso alpino della XII Delegazione Canavesana hanno riprovato quest’oggi, a recuperare la salma dello sci-alpinista statunitense di 60 anni, che nella mattinata di ieri ha perso la vita per un infarto fulminante durante un’escursione a quota 3.100 metri nel Vallone del Teleccio, ma senza alcun risultato. Le condizioni metereologiche non hanno consentito ai soccorritori di raggiungere il luogo nel quale si trova il cadavere.

In mattinata un temporaneo miglioramento delle condizioni del tempo ha permesso all’elicottero del 118 di tentare il recupero, ma la nebbia ha nuovamente coperto il vallone, costringendo l’eliambulanza ad allontanarsi. Anche una squadra di soccorso partita dal rifugio Pontese ha tentato di avvicinarsi al luogo nel quale è avvenuta la tragedia, ma a causa di un’improvvisa nevicata non ha consentito agli uomini di poter lavorare in sicurezza. Salvo imprevisti, e se, come sembra, le condizioni del tempo miglioreranno in nottata, nella mattinata di domani si potranno concludere le operazioni di recupero del corpo. Gli altri tredici compagni dello sfortunato escursionista, sono giunti sani e salvi in Valle d’Aosta già nel pomeriggio di ieri.

Nel momento in cui l’uomo ha accusato il malore, le guide alpine e gli altri partecipanti alla comitiva hanno cercato di prestare i primi soccorsi, ma inutilmente. Nel primo pomeriggio di sabato dodici uomini della XII Delegazione provenienti dalle stazioni di Ivrea, Locana e Valprato hanno provato a raggiungere il luogo della disgrazia: purtroppo la nebbia nel frattempo era discesa così fitta, da impedire l’avanzata delle squadre a causa della scarsissima visibilità.

(Immagine a cura della XII Delegazione Canavesana)

Dov'è successo?

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy