Locana, estate di sangue: un altro motociclista perde la vita sull’ex statale 460

Locana

/

22/08/2015

CONDIVIDI

La vittima, un uomo di 55 anni, stava salendo in direzione di Ceresole Reale. Vano ogni soccorso. E' morto al Cto di Torino per un grave trauma toracico

Ancora sangue su questa calda estate. E ancora sangue versato sulla ex statale 460, la “strada maledetta” che da Torino porta a Ceresole Reale. Vittima di un tragico incidente stradale che ha avuto luogo oggi, alle 16,30 nei pressi dell’ingresso di Locana, è un motociclista, Guido Recanzone, 55 anni, residente nel Biellese che si è schiantato a bordo strada in frazione Fornolosa.

L’impatto è stato violentissimo: il motociclista che stava salendo in direzione di Ceresole Reale in sella alla sua Yamaha R6, ha riportato un grave trauma toracico. I soccorsi sono stati immediati, avvertiti da alcuni automobilisti di passaggio: sul luogo dell’incidente mortale si sono recati un’autoambulanza della Croce rossa di Pont Canavese, quella del 118 e i carabinieri.

Il personale medico ha tentato di tutto per stabilizzare le condizioni di salute del ferito che è stato trasportato in elicottero al Cto di Torino. I medici del Centro traumatologico hanno tentato in modo di rianimarlo ma ogni tentativo si è, purtroppo, rivelato vano.

Lo schiacciamento del torace causato dall’impatto avrebbe provocato la rottura dell’aorta. Sulla dinamica dell’incidente stanno attualmente indagando i carabinieri della stazione di Locana che hanno posto sotto sequestro la motocicletta.

Leggi anche

22/02/2018

Caselle, torna il parcheggio a pagamento. Adesso si potranno usare bancomat e carta di credito

A Caselle, dopo mesi di parcheggio libero e a volte caotico, tornano le strisce blu: dal […]

leggi tutto...

22/02/2018

Salerano: Ottino si dimette da sindaco, il prefetto scioglie il consiglio e commissaria il comune

Lascia l’Italia per raggiungere la famiglia in Portogallo e Salerano, comune di poco più di 500 […]

leggi tutto...

22/02/2018

Borgaro: i vandali danneggiano il monumento del Grande Torino. Ed è polemica

Non c’è limite all’imbecillità e non c’è limite alla mancanza di rispetto per la memoria dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy