L’incrocio tra San Carlo e San Francesco al Campo è troppo pericoloso: lunedì l’ennesimo incidente

San Carlo Canavese

/

30/01/2017

CONDIVIDI

Sono anni che i residenti e le amministrazioni comunali chiedono che sia realizzata una rotatoria, ma finora solo vaghe promesse

Un altro incidente stradale che conferma le polemiche relative alla pericolosità dell’incrocio all’intersezione tra San Carlo Canavese e San Francesco al Campo a pochi metri del Parco delle Vaude. Nella mattinata di lunedì 30 gennaio, due auto si sono violentemente scontrate proprio in quel “maledetto” incrocio, che nel passato è stato teatro di gravi incidenti stradali. Una delle due auto ha addirittura terminato la propria corsa sulla lapide eretta in quel punto in memoria dei partigiani  caduti durante la guerra di liberazione.

A parte un comprensibile spavento entrambi i conducenti non si sono registrati feriti. L’ultimo incidente in ordine di tempo ha rinfocolato le polemiche: da anni i residenti e le amministrazioni comunali interessate chiedono prima all’ex provincia di Torino e alla Città Metropolitana dopo, la realizzazione di una rotatoria che elimini o quanto meno riduca, la pericolosità di quell’incrocio.

Tempo fa sono state raccolte in una petizione mille firme ma senza alcun risultato se non vaghe promesse. Come al solito, prima di intervenire, si attende che ci scappi il morto. Una consuetudine tutta italiana ma non per questo meno deprecabile. E non è tutto: quel pericoloso incrocio nelle ore notturne è malamente illuminato.

Dov'è successo?

Leggi anche

Caselle

/

21/09/2018

Caselle, il raccordo non è considerato autostrada. Lo Stato non paga l’indennità agli agenti di polizia

Un’altra brutta storia all’italiana, l’ennesima: il raccordo R10 Torino-Caselle non è considerato un’autostrada e quindi gli […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

21/09/2018

Canavese: anche nei cinema di Cuorgnè, Ivrea e Chivasso il festival del cinema “Movie Tellers”

Parte “Movie Tellers-Narrazioni cinematografiche”, il festival itinerante del cinema promosso dall’omonima associazione che toccherà 26 cittadine […]

leggi tutto...

Torino

/

21/09/2018

Buoni pasto: la Regione Piemonte al tavolo convocato a Roma sul fallimento di “Qui! Group”

L’assessorato al Lavoro della Regione Piemonte ha partecipato ieri al tavolo convocato al ministero dello sviluppo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy